FAST FIND : NR13202

L. R. Calabria 23/07/2003, n. 11

Disposizioni per la bonifica e la tutela del territorio rurale. Ordinamento dei Consorzi di Bonifica.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 11/01/2006, n. 1
- L.R. 21/08/2006, n. 7
- L.R. 05/10/2007, n. 22
- L.R. 12/12/2008, n. 40
- L.R. 09/05/2017, n. 13
- L.R. 09/05/2017, n. 14
- Sentenza C. Cost. 19/10/2018, n. 188
- L.R. 21/12/2018, n. 47
Scarica il pdf completo
30359 5233692
TITOLO I - BONIFICA E TUTELA DEL TERRITORIO RURALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233693
Art. 1 - (Finalità)

1. La Regione, al fine di garantire l'ordinato assetto del territorio e delle sue risorse, promuove ed attua, quale fondamentale azione di rile

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233694
Art. 2 - (Oggetto)

1. La presente legge disciplina:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233695
Art. 3 - (Interventi di bonifica)

1. Sono classificate opere e attività di bonifica, ai fini di cui al comma 1 del precedente articolo 1:

a) le opere per il recupero, la manutenzione e la tutela dei sistemi di interesse naturalistico e ambientale;

b) le opere per la manutenzione e la tutela dello spazio rurale e la conservazione delle risorse primarie;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233696
Art. 4 - (Regime giuridico delle opere di bonifica)

1. Le opere pubbliche di bonifica e di irrigazione di cui al precedente articolo 3, le opere idrauliche e le opere relative ai corsi d'acqua naturali pubblici che fanno parte integrante del sistema di bonifica e di irrigazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233697
Art. 5 - (Programma pluriennale)

1. Entro il 15 novembre di ogni anno, la Giunta Regionale, previo parere consultivo della competente Commissione del Consiglio Regionale, approva il Programma pluriennale delle opere di bonifica, di irrigazione e di tutela del territorio. Il parere della Commissione Consiliare deve essere espresso entro 30 giorni dalla trasmissione dei relativi atti da parte della Giunta Regionale. Scaduto tale termine, il parere si dà per acquisito.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233698
Art. 6 - (U.R.B.I)

1. Al fine di rappresentare in maniera coerente le esigenze dell'intero territorio re

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233699
Art. 7 - (Comitato Tecnico per la Bonifica)

1. Presso l'Assessorato all'Agricoltura è istituito, con decreto del Presidente della Giunta regionale, il Comitato Tecnico per la Bonifica con il compito di predisporre il Programma di cui al precedente articolo 5.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233700
Art. 8 - (Concorso finanziario alle spese per la bonifica, oneri degli Enti locali e obblighi a carico della proprietà)

1. Alla realizzazione e manutenzione straordinaria delle opere pubbliche di bonifica, di cui al precedente articolo 3, comma 1, provvede finanziariamente la Regione con propri fondi di bilancio e con le provvidenze statali e dell'Unione Europea.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233701
Art. 9 - (Realizzazione delle opere di bonifica)

1. Le opere di bonifica e irrigazione, incluse nel programma di cui al precedente articolo 5, sono affidate in concessione ai Consorzi proponenti che provvedono alla progettazione, alla realizzazione ed alla gestione, secondo la legislazione vigente.

2. Qualora il Co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233702
Art. 10 - (Interventi urgenti)

1. Al verificarsi di una situazione di particolare emergenza, qualora siano necessari interventi urgenti per garantire la funzionalità delle opere di bonifica e di irrigazione, per evitare danni alle medesime ed in generale a persone ed immobili, il Consorzio interessato, accertato con apposita perizia tecnica il livello di rischio, interviene secondo le seguenti modalità:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233703
Art. 11 - (Interventi di pubblica utilità)

1. Per favorire la realizzazione degli interventi di pubblica utilità in materia di tutela paesaggistica, territoriale e ambientale, anche ai sensi della legge regionale n. 20/1992, la Regione, c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233704
Art. 12 - (Collaborazione, concertazione e accordi di programma)

1. Allo scopo di realizzare sul territorio la più ampia collaborazione e concertazione tra i Consorzi, l'Autorità di bacino, i Comuni e gli altri soggetti pubblici aventi specifica competenza istituzionale nell'ambito dello stesso b

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233705
TITOLO II - ORDINAMENTO DEI CONSORZI DI BONIFICA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233706
CAPO I - COMPRENSORI DI BONIFICA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233707
Art. 13 - (Comprensori di bonifica)

1. Il territorio regionale, già classificato di bonifica ai sensi dell'articolo 7 della legge n. 437 del 1968, è suddiviso in ambiti territoriali, denominati comprensori di bonifica.

2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233708
Art. 14 - (Modifica dei comprensori di bonifica)

1. Per una più efficace razionalizzazione strutturale ai fini di cui al precedente articolo 13, le delimitazioni dei comprensori di bonifica possono essere modificate con deliberazione del Consiglio Regionale.

2. La ridelimitazio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233709
CAPO II - CONSORZI DI BONIFICA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233710
Art. 15 - (Consorzi di bonifica)

1. I Consorzi di bonifica sono persone giuridiche pubbliche a struttura associativa,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233711
Art. 16 - (Funzioni istituzionali e compiti dei Consorzi)

1. Ai Consorzi, oltre alle funzioni ad essi assegnati dal regio decreto 13 febbraio 1933, n. 215, recante norme per la bonifica integrale, e successive modificazioni e integrazioni, competono tutte le altre funzioni previste dalla presente legge per il conseguimento delle finalità di cui al precedente articolo 1 e, in particolare, hanno il compito di:

a) predisporre la programmazione comprensoriale da inoltrare all'Assessorato regionale all'Agricoltura, ai fini della redazione del progr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233712
Art. 17 - (Partecipazione al Consorzio)

1. I proprietari di immobili agricoli ed extra agricoli situati nell'ambito di un comprensorio di bonifica, acquisiscono la qualità di consorziati-contribuenti con l'iscrizione degli immobili stessi nel perimetro di contribuenza, risultante dall'approvazione del piano di classifica di cui al successivo articolo 24.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233713
Art. 18 - (Obblighi di bonifica a carico dei proprietari)

1. I proprietari degli immobili situati nei comprensori di bonifica concorrono in forma obbligatoria alla realizzazione dell'attività di bonifica, provveden

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233714
Art. 19 - (Convenzione con gli imprenditori agricoli)

1. Al fine di favorire e sostenere la multifunzionalità delle imprese agricole

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233715
Art. 20 - (Esecuzione delle opere di competenza privata)

1. Alla progettazione ed esecuzione delle opere di competenza privata di cui al precedente articolo 16, comma 1, lettera a), previste nel Programma pluriennale regionale della bonifica, provvedono i proprietari degli immobili interes

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233716
Art. 21 - (Contributo regionale per le opere di competenza privata)

1. Per la realizzazione delle opere di bonifica di competenza privata di cui al prece

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233717
Art. 22 - (Gestione delle opere pubbliche di bonifica)

1. I Consorzi provvedono alla gestione delle opere pubbliche di bonifica dalla data della loro consegna. La gestione comprende la manutenzione ordinaria, l'esercizio e la vigilanza delle opere. A tal fine, i Consorzi provvedono:

a) alla determinazione e all'impiego delle somme occorrenti per le spese di esercizio e di manutenzione ordinaria e alla relativa riscossione dei contributi di bonifica a carico della proprietà;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233718
Art. 23 - (Contributi consortili di bonifica e piano di classifica)

1. Nel rispetto dei principi e dei criteri di cui all’Intesa Stato-Regioni del 18 settembre 2008 sulla Proposta per l’attuazione dell’articolo 27 del decreto legge n. 248/2007, come modificato dalla legge di conversione 28 febbraio 2008, n. 31 (Disposizioni in materia di riordino dei consorzi di bonifica), i proprietari di beni immobili agricoli ed extragricoli ricadenti nell’ambito di un comprensorio di bonifica, che traggono un beneficio, consistente nella conservazione o nell’incremento del valore degli immobili, derivante dalle opere pubbliche o dall’attività di bonifica effettuate o gestite dal Consorzio, sono ob

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233719
Art. 24 - (Elaborazione e approvazione dei piani di classifica)

1. L'elaborazione del piano di classifica è effettuata dai Consorzi in conformità ai criteri stabiliti dalla Giunta regionale, secondo principi di economia che tengano conto:

a) di parametri omogenei per ambiti territoriali di paragonabili caratteristiche geomorfologiche, anche con riferimento al rischio idraulico e ambientale;

b) delle potenzialità contributive per aree e per dimensioni aziendali omogenee;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233720
Art. 25 - (Concorso regionale alle spese di manutenzione delle opere pubbliche di bonifica)

1. Fino alla dichiarazione di compimento della bonifica o di singoli lotti funzionali, agli oneri di esercizio e di manutenzione ordinaria delle opere pubbliche di bonifica concorre la Regione nella misura massima stabilita al precedente articolo 8, comma 3.

2. Dopo la dichiarazione di cui al precedente comma 1 restano a carico della Regione i soli interventi di manutenzione straordinaria, cui il Consorzio parteciperà

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233721
Art. 26 - (Contributi per agevolare l'utilizzazione degli impianti pubblici di irrigazione)

1. Allo scopo di promuovere ed agevolare l'utilizzazione degli impianti collettivi pubblici di irrigazione e di abbattere i costi di esercizio a valori competitivi per le aziende agricole utenti, la Regione contribuisce - fino alla misura massima dell'intero importo degli interventi - alla modernizzazione degli impianti esistenti con l'introduzione di avanzate tecniche di controllo, gestione e distribuzione idrica. Contribuisce, altresì, - nella misura dell'intero importo degli interventi - alla ristrutturazione degli impianti e alla riqualificazione delle acque, nell'ambito delle direttive europee.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233722
CAPO III - ORGANIZZAZIONE DEI CONSORZI DI BONIFICA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233723
Art. 27 - (Sistema informativo della bonifica ed irrigazione)

1. Al fine di raccogliere, organizzare, elaborare e diffondere dati ed elaborati, anche cartografici, sulla bonifica, l'irrigazione e lo spazio rurale, è istituito presso l'U.R.B.I. un Sistema Informativo della Bonifica e Irrigazione della Calabria, denominato SIBICAL, alla cui rea

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233724
Art. 28 - (Catasto consortile)

1. I Consorzi istituiscono il Catasto consortile, cui vanno iscritti tutti gli immobili “agricoli ed extragricoli” N10 ricadenti nel perimetro di contribuenza, con ricorso a sistemi informatizzati.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233725
Art. 29 - (Organi)

1. Sono organi dei Consorzi:

a) il Consiglio dei delegat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233726
Art. 30 - (Consiglio dei delegati)

1. Il Consiglio dei delegati è eletto dall'Assemblea generale ed è composto da 16 membri, di cui uno in rappresentanza dei Comuni ricadenti nel comprensorio consortile.

2. II Consiglio, nella prima seduta, elegge nel suo seno il Presidente e gli altri due componenti elettivi della Deputazione amministrativa, di cui uno con funzioni di Vicepresidente.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233727
Art. 31 - (Deputazione amministrativa - Presidenza)

1. La Deputazione è costituita da cinque membri:

a) il Presidente;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233728
Art. 32 - (Revisore unico dei conti)

N13

1. Il revisore unico dei conti:

a) è l’organo di controllo del consorzio;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233729
Art. 33 - (Assemblea generale)

1. L'Assemblea generale è costituita dai soggetti iscritti nel Catasto consortile, che formano il corpo elettorale del Consorzio.

2. Ogni componente dell'Assemblea ha diritto all'elettorato attivo e passivo se gode dei diritti civili ed è in regola con i pagamenti dei contributi consortili di cui al precedente articolo 23.

3. Ai fini d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233730
Art. 34 - (Elezione dei delegati al Consiglio)

1. Il Presidente del Consorzio, con le procedure contenute nello Statuto, che assicurano adeguata pubblicità, indice sei mesi prima delle scadenze degli organi le elezioni per il rinnovo e convoca, almeno 30 giorni prima della data delle elezioni, l'Assemblea dei consorziati per eleggere i propri rappresentanti nel Consiglio dei delegati.

2. L'elezione per la costituzione del Consiglio dei delegati si svolge separatamente e contemporaneamente per le sezioni di cui al precedente articolo 33, sulla base di una o più liste di candidati appartenenti agli elenchi degli aventi diritto all'elettorato attivo e passivo delle rispettive sezioni, che devono comprendere candidati di tutte le sezioni.

3. Le liste devono comprendere un numero di candidati non superiore al numero di delegati da eleggere nell'ambito di ciascuna sezione e devono essere presentate e sottoscritte, nei termini e con le modalità fissati dallo Statuto, da un numero di consorziati che r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233731
Art. 35 - (Scioglimento degli organi e nomina di Commissari straordinari)

1. In caso di gravi irregolarità amministrative e/o in presenza di gravi violazioni di leggi, regolamenti e direttive regi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233732
Art. 36 - (Trasparenza, informazione e pubblicità degli atti)

1. Nell'attività programmatica ed amministrativa, nonché nell'esecuzione degli interventi e nella gestione delle oper

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233733
Art. 37 - (Impugnativa dei provvedimenti consortili)

1. Contro le deliberazioni degli Organi del Consorzio é ammessa opposizione ai sensi dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233734
Art. 38 - (Controllo regionale sugli atti dei Consorzi)

1. II controllo regionale sugli atti dei Consorzi è effettuato, con provvedimento motivato, dal “dipartimento regionale competente in materia di agricoltura” N15, con apposita struttura istituita con decreto del Presidente della Giunta regionale.

2. Le deliberazioni dei Consorzi sottoposte al controllo sono trasmesse “al dipartimento di cui al comma 1” N15, entro 15 giorni dalla loro adozione, a pena di nullità. Esse diventano esecutive s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233735
Art. 39 - (Bilanci)

1. I bilanci di previsione e i consuntivi dei Consorzi sono formulati, sulla stregua

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233736
Art. 40 - (Statuto e regolamenti)

1. I Consorzi, compresi quelli di secondo grado, sono retti da uno Statuto adottato secondo il modello predisposto dall'U.R.B.I. e approvato dalla Giunta Regionale.

2. Il testo dello S

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233737
TITOLO III - NORME TRANSITORIE E FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233738
Art. 41

1. Entro un anno dall'entrata in vigore della presente legge, per ciascun Consorzio e relativamente al proprio comprensorio, è compilato, in contraddittorio fra un rappresentante designato dalla Giunta regionale e uno dal Consorzio, l'elenc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233739
Art. 42

1. Entro un anno dall'entrata in vigore della presente legge, i Consorzi sono tenuti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233740
Art. 43

1. L'U.R.B.I. è impegnata a predisporre il nuovo modello di Statuto da sottopo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233741
Art. 44

1. Per quanto non disciplinato dalla presente legge si applicano le norme di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
30359 5233742
Art. 45

1. Entro sei mesi dall'approvazione della presente legge la Giunta regionale approva il Piano di ridelimitazione dei Consorzi di Bonifica per come previsto dal precedente articolo 14.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Protezione civile
  • Difesa suolo
  • Calamità/Terremoti

Finanziamento di progetti di ricerca per la prevenzione di rischi geologici - Annualità 2018

Il Bando prevede l’assegnazione di contributi per finanziare progetti di ricerca finalizzati alla previsione e prevenzione dei rischi geologici. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 2 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Provvidenze
  • Difesa suolo
  • Enti locali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Lombardia: contributi per la manutenzione urgente del territorio a favore dei piccoli comuni

Previsti 2 mln di euro per il cofinanziamento di interventi di manutenzione urgente presentati dai piccoli Comuni lombardi e dalle Unioni di Comuni, con particolare riferimento alla messa in sicurezza del territorio ed alla manutenzione delle strutture e fabbricati pubblici. Gli interventi ammessi al finanziamento regionale dovranno essere realizzati e rendicontati secondo il modulo allegato all'invito entro il 15/12/2019.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Difesa suolo
  • Edilizia e immobili

Interventi edilizi in aree soggette a vincolo idrogeologico

Individuazione delle aree soggette a vincolo idrogeologico; Interventi soggetti a c.d. nullaosta idrogeologico; Procedura per il c.d. nullaosta idrogeologico; Abusi idrogeologici - Sanzioni; Ordine di riduzione in pristino - Autorizzazione idrogeologica in sanatoria; Pianificazione di bacino - Interventi in aree a rischio idrogeologico.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Protezione civile
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Terremoto regioni meridionali
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Edilizia e immobili
  • Rifiuti
  • Edilizia residenziale
  • Servizi pubblici locali
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Federalismo fiscale
  • Trasporti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Informatica
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • DURC
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Calamità/Terremoti
  • Enti locali
  • Lavoro e pensioni
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Beni culturali e paesaggio
  • Provvidenze
  • Imposte sul reddito
  • Catasto e registri immobiliari
  • Difesa suolo
  • Imposte indirette

La legge di stabilità 2015 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella legge di Stabilità 2015 (L. 23 dicembre 2014 n. 190), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Beni culturali e paesaggio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Le norme per la tutela degli alberi monumentali

Premessa, normativa di riferimento; Le previsioni dell’art. 7 della L. 10/2013 in tema di alberi monumentali; Il decreto attuativo 23/10/2014; Definizione di “albero monumentale” ed ulteriori criteri; Misure di tutela; Istituzione dell’elenco e modalità per la composizione e la tenuta; Approvazione del primo elenco degli alberi monumentali d’Italia e suoi aggiornamenti; Tutela dei boschi vetusti.
A cura di:
  • Alfonso Mancini