FAST FIND : AR1223

Ultimo aggiornamento
21/02/2017

Contributo “Sabatini-ter” per investimenti in beni strumentali

La cosiddetta “Sabatini-ter” offre all’impresa risorse finanziarie prima di effettuare l’investimento, riduzione del tasso di interesse e possibilità di avere una garanzia dell’80% sul finanziamento. Tra le spese ammissibili rientrano: acquisto di macchinari, impianti, beni strumentali, attrezzature ad uso produttivo, hardware, software e tecnologie digitali sostenute per la costituzione, ampliamento, diversificazione e trasformazione dei processi produttivi di strutture produttive esistenti o nuove. L’agevolazione è operativa dal 02/05/2016 (fino al 01/05/2016 vigeva la “Sabatini-bis”), ed è stata prorogata fino al 31/12/2018 ed ulteriormente ampliata ad altre categorie di investimenti ad opera della Legge di bilancio 2017 (L. 232/2016).
A cura di:
  • Club Mep Network

ULTIMI AGGIORNAMENTI

  • 27/02/2017 - Pubblicazione in G.U. del D.M. 16/02/2017, che estende l'apertura dello sportello per le domande relative agli investimenti in tecnologie digitali e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti
  • 15/02/2017 - Circolare ministeriale 15/02/2017, n. 14036 concernente termini e modalità per la presentazione delle domande, che sostituisce la precedente Circolare 26673/2016
  • 02/01/2017 - Pubblicazione in G.U. del D.M. 22/12/2016 che dispone la riapertura dello sportello
  • 01/01/2017 - Rimodulazione incentivi ad opera della L. 11/12/2016, n. 232
  • 02/09/2016 - Decreto di chiusura dello sportello
  • 18/05/2016 - Nuove FAQ Ministero dello sviluppo economico
  • 23/03/2016 - Emanazione Circolare esplicativa n. 26673.

 


Per saperne di più consulta la Scheda tecnica in PDF (riservato agli Abbonati).

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche
  • Urbanistica
  • Tutela ambientale
  • Titoli abilitativi
  • Condominio
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Imposte sul reddito
  • Difesa suolo
  • Imposte indirette
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Previdenza professionale
  • Barriere architettoniche
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Procedimenti amministrativi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Informatica
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Istruzione, università e ricerca
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Edilizia e immobili
  • Accise
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Assicurazione obbligatoria infortuni sul lavoro e malattie professionali
  • Costruzioni in zone sismiche

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Rifiuti
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Pianificazione del territorio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Distanze tra le costruzioni
  • Appalti e contratti pubblici
  • Formazione
  • Cantieri temporanei e mobili
  • Sicurezza
  • Fisco e Previdenza
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Tutte le misure contenute nel D.L. 69/2013 («decreto del fare») dopo la conversione in legge

INFRASTRUTTURE E OPERE PUBBLICHE: Piano città; Fondi sblocca cantieri; Expo 2015; Infrastrutture strategiche. SEMPLIFICAZIONE PER L’EDILIZIA: Modifica della sagoma e ristrutturazione edilizia; Distanze tra edifici; Interventi di edilizia libera; Permesso di costruire in presenza di vincoli; SCIA e comunicazione di inizio lavori; Agibilità; Proroga titoli abilitativi e convenzioni urbanistiche; Tariffe Consiglio superiore dei LL.PP.; Strutture ricettive all’aperto. AMBIENTE: Autorizzazione paesaggistica; Acque sotterranee emunte; Materiali di scavo; Norme Impianti poco inquinanti. APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI: Anticipazione del prezzo; Dimostrazione requisiti; Offerte anomale; Appalti su lotti; Garanzia globale di esecuzione; Subcontratti di fornitura; Banca dati sui contratti pubblici; Determinazione del prezzo. FISCO E PREVIDENZA: Responsabilità solidale fiscale; Impignorabilità della prima casa; Durc. SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO E NEI CANTIERI: Volontariato; Duvri; Attività a basso rischio; Corsi di formazione; Verifiche periodiche attrezzature di lavoro; Semplificazione adempimenti nei cantieri; Prestazioni lavorative di breve durata. FINANZA PUBBLICA: Fondo di garanzia e incentivi alle PMI; Utilizzo dei fondi strutturali europei; Indennizzo per ritardi nei procedimenti amministrativi. TESTI NORMATIVI AGGIORNATI: Testo Unico dell’Edilizia; Testo Unico della sicurezza; Codice dei contratti pubblici e Regolamento di attuazione; Codice dell’ambiente.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Massimo Pipino
  • Provvidenze
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili

Il credito d’imposta per la ristrutturazione di alberghi e strutture ricettive

Aspetti generali; Aumenti di cubatura; Riparto del credito d’imposta e cumulo con altre agevolazioni; Soggetti beneficiari; Interventi e spese ammissibili (con tabella riepilogativa); Presentazione istanze (con tabella riepilogativa); Fruizione del credito d’imposta; Tutorial ministeriali.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Programma “6000 Campanili”: interventi ammissibili e provvedimenti emanati

Il programma che destina contributi statali a favore dei piccoli comuni per interventi infrastrutturali di adeguamento, ristrutturazione e nuova costruzione di edifici pubblici, reti viarie o infrastrutture telematiche, salvaguardia e messa in sicurezza del territorio. AGGIORNAMENTO APRILE 2015.
A cura di:
  • Piero de Paolis
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fisco e Previdenza

Il «Decreto del Fare» è legge

In Gazzetta la L. 98/2013, di conversione del "decreto-legge del fare", recante disposizioni urgenti per il rilancio dell'economia.
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili

Credito d’imposta ristrutturazione alberghi strutture ricettive - Click day 2019

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Imprese
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

  • Finanza pubblica
  • Tutela ambientale
  • Comunità montane
  • Enti locali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Pubblica Amministrazione

Veneto: contributi in favore dei Comuni per bonifica e ripristino ambientale siti inquinati

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Finanza pubblica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Leggi e manovre finanziarie

Accesso al fondo per la progettazione definitiva ed esecutiva nei comuni a rischio sismico (2018)

  • Leggi e manovre finanziarie
  • Finanza pubblica
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al fondo per la progettazione definitiva ed esecutiva nei comuni a rischio sismico (2019)