FAST FIND : AR1213

Ultimo aggiornamento
10/03/2016

Tutti i termini prorogati dal decreto-legge «Milleproroghe» 210/2015 (L. 21/2016)

Grandi impianti di combustione; Smaltimento in discarica rifiuti; Esclusione automatica delle offerte anomale; Affidamento servizi tecnici; Pubblicazione avvisi e bandi di gara; Attestazione SOA; Anticipazione del prezzo negli appalti; Qualificazione del contraente generale; Requisito della cifra d’affari realizzata nei contratti pubblici; Adeguamento antincendio edifici scolastici e strutture ricettive; Esercizio associato funzioni nei piccoli comuni; Trasferimento immobili agli enti territoriali; Commissioni censuarie; Processo amministrativo digitale; Bonifiche da ordigni bellici; Formazione installatori impianti a fonti rinnovabili; Salvamento acquatico; Mutui nei comuni colpiti da calamità; Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto; Revisione generale trattori agricoli; Norme Tecniche sbarramenti di ritenuta; Accise combustibile per cogenerazione.
A cura di:
  • Dino de Paolis

Presentiamo di seguito la rassegna di tutti i termini in scadenza prorogati dal consueto decreto-legge “Milleproroghe” (D.L. 210/2015 convertito in legge dalla L. 21/2016, in vigore dal 27/02/2016).
Accanto a ciascuna scadenza, per i necessari approfondimenti, sono riportati i riferimenti alle voci dello scadenzario online (codice “Fast Find” sotto al titolo della scadenza) dove è possibile trovare anche tutti i riferimenti alle fonti normative da consultare ed accedere ai relativi testi aggiornati.

SOMMARIO DEGLI ARGOMENTI
- Grandi impianti di combustione anteriori al 2013: entrata in vigore limiti di emissione
- Smaltimento in discarica rifiuti con potere calorifico inferiore (PCI) > 13.000 kJ/kg
- SISTRI: applicazione sistema sanzionatorio
- Facoltà di esclusione automatica delle offerte anomale nei contratti pubblici
- Affidamento servizi tecnici, requisiti di ordine speciale: scadenza regime transitorio periodo documentabile
- Pubblicazione avvisi e bandi di gara: vigenza nuova disciplina D.L. 66/2014
- Attestazione SOA, requisiti di ordine speciale: scadenza regime transitorio periodo documentabile
- Anticipazione del prezzo negli appalti di lavori (scadenza percentuale maggiorata al 20%)
- Qualificazione del contraente generale delle grandi opere: dimostrazione requisiti di adeguata idoneità tecnica ed organizzativa
- Requisito della cifra d’affari realizzata nei contratti pubblici
- Adeguamento alle norme di prevenzione incendi negli edifici scolastici
- Adeguamento antincendio strutture ricettive: termine per il completamento degli interventi
- Esercizio associato funzioni fondamentali nei piccoli comuni
- Richiesta trasferimento degli immobili agli enti territoriali
- Commissioni censuarie ex D. Leg.vo 198/2014 - Termine per l'insediamento
- Processo amministrativo digitale - Sottoscrizione atti con firma digitale
- Vigenza norme D. Leg.vo 81/2008 sulle bonifiche da ordigni esplosivi residuati bellici
- Programmi regionali di formazione per gli installatori di impianti a fonti rinnovabili
- Corsi di formazione per addetti al salvamento acquatico
- Sospensione rate mutui nei comuni colpiti da calamità
- Termine stato di emergenza terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
- Incentivi per impianti alimentati a fonti rinnovabili nelle zone del terremoto di maggio 2012 - Termine per l’entrata in esercizio
- Revisione generale dei trattori agricoli in circolazione
- Piena vigenza Norme Tecniche per gli sbarramenti di ritenuta (D.M. 26/06/2014)
- Accise sul combustibile impiegato per la cogenerazione


Per leggere il contributo completo scarica la versione in PDF (riservato agli Abbonati).

Dalla redazione

Requisito cifra d’affari per gli esecutori di lavori pubblici sopra i 20 milioni

Dimostrazione del requisito previsto dall'art. 84, comma 7, del D. Leg.vo 50/2016. Situazione aggiornata dopo il D. Leg.vo 56/2017 (c.d. "correttivo"), che ha reso permamente la possibilità di sfruttare i migliori 5 anni del decennio antecedente il bando di gara, e normativa pregressa.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

Attestazione SOA, requisiti di ordine speciale: periodo documentabile

Dettagli per l’individuazione del periodo documentabile ai fini della dimostrazione della cifra d’affari, del requisito dell’adeguata dotazione di attrezzature tecniche e dell’adeguato organico medio annuo. Situazione aggiornata dopo il D. Leg.vo 56/2017 (c.d. "correttivo"), che ha reso permamente la possibilità di sfruttare il decennio antecendente il contratto con la SOA.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

Albo imprese specializzate in bonifiche da ordigni esplosivi residuati bellici

Sintesi delle disposizioni contenute nel D. Leg.vo 81/2008 concernenti la bonifica dagli ordigni bellici inesplosi e del D.M. 11/05/2015 - che disciplina le modalità attraverso le quali è tenuto e aggiornato l'albo delle imprese specializzate in queste attività - con particolare riguardo ai requisiti tecnico-economici che occorre possedere per l’iscrizione. Contributo aggiornato al D.M. 28/02/2017 che ha rivisto l’organizzazione del servizio di bonifica e la disciplina della formazione del personale.
A cura di:
  • Dino de Paolis

SISTRI: soggetti obbligati, adempimenti e scadenze

Pagina informativa che - alla luce del D.L. “Milleproroghe” 244/2016 (L. 19/2017) che ha prorogato il regime alternativo dei registri e del formulario cartaceo e differito l’applicazione del sistema sanzionatorio - reca il riepilogo completo dei soggetti che devono o possono iscriversi al SISTRI, e delle scadenze relative al sistema sanzionatorio ed agli adempimenti cartacei.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

L’adeguamento antincendio delle strutture ricettive turistico-alberghiere

Informativa schematica e completa sulle norme applicabili, sui termini, sulle casistiche, sugli adempimenti e sulle scadenze. Il tutto, anche alla luce del D.M. 14/07/2015 che ha dettato disposizioni alternative valide per le attività esistenti con numero di posti compreso tra 26 e 50. L’articolo è aggiornato con la specifica RTV (Regola tecnica verticale) inserita nel Codice di prevenzione incendi dal D.M. 09/08/2016 e con la proroga per l’adeguamento delle strutture esistenti al 31/12/2017, introdotta dal D.L. 244/2016.
A cura di:
  • Alfonso Mancini