FAST FIND : NR34759

L. R. Toscana 28/12/2015, n. 82

Disposizioni di carattere finanziario. Collegato alla legge di stabilità per l’anno 2016.
Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 05/02/2016, n. 9
- L.R. 09/05/2016, n. 31
- L.R. 04/10/2016, n. 67
- L.R. 06/12/2017, n. 68
- L.R. 27/12/2017, n. 78
- L.R. 08/06/2018, n. 28
Scarica il pdf completo
2309143 4761250
Preambolo


Il Consiglio regionale


Visto l’articolo 117, commi terzo e quarto, e l’articolo 119, commi primo e secondo, della Costituzione;

Visto l’articolo 4 dello Statuto;

Visto il decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42);

Visto l’articolo 2, comma 11, lettera a), del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95 (Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini nonché misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario), convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135;

Visto il decreto-legge 31 agosto 2013, n. 101 (Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni), convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125;

Visto il decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66 (Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale) convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89;

Visto il decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150 (Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, della legge 10 dicembre 2014, n. 183);

Vista la legge regionale 10 dicembre 1998, n. 88 (Attribuzione agli enti locali e disciplina generale delle funzioni amministrative e dei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761251
Capo I - Disposizioni di carattere finanziario
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761252
Art. 1 - Centomila orti in toscana

1. La Regione, in collaborazione con i Comuni di Firenze, Bagno a Ripoli, Siena, Livorno, Grosseto e Lucca, definisce e sperimenta un modello di orto urbano da diffondere sul territori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761253
Artt. 2-5 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761254
Art. 6 - Incentivazione per la redazione dei piani strutturali intercomunali. Modifiche all’articolo 23 della l.r. 65/2014

1. Al comma 15 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761255
Art. 7 - Piani strutturali intercomunali dei comuni obbligati all’esercizio associato delle funzioni fondamentali. Modifiche all’articolo 24 della l.r. 65/2014

1. Alla fine del comma 1 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761256
Art. 8 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761257
Art. 9 - Viabilità. Modifiche all’articolo 23 della l.r. 88/1998

1. Il secondo periodo del comma 3 dell’articolo 23 della legge regionale 10 dicembre 1998, n. 88 (Attribuzione agli enti locali e disciplina generale delle funzioni amministrative e dei compiti in materia di urbanistica e pianificazione territoriale, protezione della natura e dell’ambiente, tutela dell’ambiente dagli inquinamenti e gestione dei rifiuti, risorse idriche e difesa del suolo, energia e risorse geotermiche, opere pubbliche, viabilità e trasporti conferite alla Regione dal dec

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761258
Artt. 10-13 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761259
Art. 14 - Trasferimento dei beni e successione nei rapporti attivi e passivi. Modifiche all’articolo 10 della l.r. 22/2015

1. Dopo il comma 5 dell’articolo 10 della legge regionale 3 marzo 2015, n. 22 (Riordino delle funz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761260
Art. 15 - Riordino delle funzioni in materia di difesa del suolo. Deroghe al subentro in contratti, convenzioni e altri atti

1. La Regione subentra, a decorrere dal 1° gennaio 2016, in deroga alle disposizioni dell’articolo 10, commi 3 e 4, della l.r. 22/2015, nei contratti, nelle convenzioni e negli altri atti stipulati dalle province e dalla Città metropolitana di Fire

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761261
Art. 16 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761262
Art. 17 - Strumenti della programmazione regionale. Modifiche all’articolo 18 della l.r. 1/2015

1. Al comma 5 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761263
Artt. 18-25 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761264
Art. 26 - Inserimento dell’articolo 9 bis nella l.r. 65/2014

1. Dopo l’articolo 9 della legge regionale 10 novembre 2014, n. 65 (Norme per il governo del territorio), è inserito

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761265
Art. 26-bis - 26-octies Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761266
Art. 26 novies - Concorso finanziario per interventi di edilizia residenziale pubblica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761267
Art. 26-decies - 26-septies decies Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761268
Capo II - Disposizioni di prima attuazione del d.lgs. 150/2015 in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761269
Art. 27 - Funzioni della Regione

1. Dal 1° gennaio 2016, la Regione assume le funzioni e i compiti amministrativi relativi ai servizi per il lavoro e alle politiche attive del lavoro e li esercita sulla base della convenzione con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, stipulata in attuazione dell’articolo 11 del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150 (Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, della legge 10 dicembre 201

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761270
Art. 28 - Convenzione per la gestione operativa dei servizi per l’impiego e delle politiche attive del lavoro

1. In attuazione della convenzione di cui all’articolo 24, comma 1, la Regione sottoscrive apposite convenzioni con le province e la Città metropolitana di Firenze, per definire le modalità di svolgimento delle attività connesse all’erogazione dei servizi per l’impiego e delle misure di politica attiva del lavoro attraverso il ricorso all’avvalimento degli uffici e al comando di personale delle province e della Città metropolitana di Firenze impiegato a tempo determinato e indeterminato nei servizi per l’impiego, ivi compreso il personale del collocamento mirato, appartenente alla qualifica dirigenziale e alle categorie del comparto regioni e autonomie locali alla data del 1° gennaio 2016.

1 bis. Il personale a tempo determinato e indeterminato assegnato in comando alla Regione confluisce in apposita dotazione organica a carattere temporaneo. N4

1 ter. In considerazione della transitorietà dell’assetto delle competenze in materia di mercato del lavoro definito dal d.lgs.150/2015, alla copertura dei posti che si rendono vacanti si provvede esclusivamente tramite assunzioni a tempo determinato che non rilevano ai fini del rispetto dei limiti fissati per tale tipologia di rapporto di lavoro dalla normativa vigente.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761271
Art. 29 - Sedi degli uffici in avvalimento

1. Gli oneri di gestione delle sedi delle province e della Città metropolitana

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761272
Art. 30 - Efficacia

1. Le disposizioni del presente capo hanno efficacia per l’anno 2016, nonché “per l'anno 2017”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761273
Art. 30 bis - Norma di prima applicazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761274
Art. 31 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761275
Art. 31.1 - Disposizioni urgenti in materia di servizi per il lavoro

N9

1. Al fine di assicurare la continuità dei servizi per il lavoro nelle more dell'entrata in vigore della legge di bilancio dello St

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761276
Capo II bis - Disposizione per interventi a tutela della pubblica incolumità effettuati dai comuni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761277
Art. 31 bis - Disposizione per interventi a tutela della pubblica incolumità effettuati dai comuni

N3

1. La Giunta regionale, anche in assenza di dichiarazioni di stato di emergenza nazionale, regionale o locale, è autorizzata ad assegnare un contributo straordinario per un i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761278
Capo III - Disposizioni per lo sviluppo economico
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761279
Art. 32 - Disposizioni per lo sviluppo economico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761280
Art. 32-bis - 32-septies Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761281
Capo IV - Norme finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761282
Art. 33 - Abrogazioni

1. Sono abrogate le seguenti leggi e disposizioni regionali:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2309143 4761283
Art. 34 - Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e le sue disposizioni si applicano a decorrere dal 1° gennaio 2016.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fonti alternative
  • Partenariato pubblico privato
  • Lavoro e pensioni
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Edilizia e immobili
  • Servizi pubblici locali
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • DURC
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Pianificazione del territorio

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Pianificazione del territorio
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Beni culturali e paesaggio
  • Enti locali
  • Aree urbane

Fondo per l’attuazione del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato il bando con il quale sono definite le modalità e la procedura di presentazione dei progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. AGGIORNAMENTO: modificate le percentuali di erogazione dei finanziamenti.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Provvidenze
  • Difesa suolo
  • Enti locali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Lombardia: contributi per la manutenzione urgente del territorio a favore dei piccoli comuni

Previsti 2 mln di euro per il cofinanziamento di interventi di manutenzione urgente presentati dai piccoli Comuni lombardi e dalle Unioni di Comuni, con particolare riferimento alla messa in sicurezza del territorio ed alla manutenzione delle strutture e fabbricati pubblici. Gli interventi ammessi al finanziamento regionale dovranno essere realizzati e rendicontati secondo il modulo allegato all'invito entro il 15/12/2019.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Provvidenze
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione

Lombardia: 8 milioni di euro per la sicurezza stradale

La Regione Lombardia concede contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di riduzione dell’incidentalità stradale sulla rete viaria dei Comuni e Province. Sono ammessi a finanziamento le spese sostenute relativamente ai seguenti progetti: opere infrastrutturali, interventi per la messa in sicurezza, segnaletica, piste e percorsi ciclabili, impianti di illuminazione a basso consumo energetico. Disponibili in tutto 8 milioni di euro suddivisi per gli anni 2019, 2020 e 2021. Il cofinanziamento è riconosciuto fino al 50% del costo totale delle spese ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni