FAST FIND : NR5509

L. P. Trento 27/08/1999, n. 3

Misure collegate con l'assestamento del bilancio per l'anno 1999.

Stralcio. Con le modifiche introdotte da:
- L.P. 29/12/2006, n. 11
- L.P. 28/12/2009, n. 19
- L.P. 23/07/2010, n. 16
- L.P. 27/12/2011, n. 18
- L.P. 30/07/2012, n. 17
- L.P. 17/09/2013, n. 19

Scarica il pdf completo
22654 1046607
CAPO VII - Disposizioni in materia di espropriazioni per pubblica utilità


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046608
Art. 27. - Modificazioni alla legge provinciale 19 febbraio 1993, n. 6 (Norme sulla espropriazione per pubblica utilità)

1. All'articolo 4 della legge provinciale 19 febbraio 1993, n. 6, come modificato dall'articolo 60 della legge provinciale 10 settembre 1993, n. 26, nel comma i le parole: "dell'impegno di spesa previsto" sono sostituite dalle seguenti: "dell'impegno della spesa presunta".

2. All'articolo 12 della legge provinciale 19 febbraio 1993, n. 6, come sostituito

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046609
Art. 28. - Riapertura di termini

1. Il termine per la presentazione della domanda per la rideterminazione dell'indennità di esp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046610
CAPO XII - Disposizioni in materia di ambiente


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046611
Art. 35. - “Disposizioni concernenti il ciclo idrico”N6

N7 “01. La Giunta provinciale, d’intesa con il Consiglio delle autonomie locali, definisce i modelli tariffari del ciclo idrico relativi all’acquedotto e alla fognatura, tenendo conto della qualità della risorsa idrica e del servizio fornito, della copertura dei costi d’investimento e di esercizio, del principio “chi inquina paga”. Resta ferma la potestà tariffaria dei comuni in materia di servizio pubblico di acquedotto come esercitata alla data di entrata in vigore di questo comma.”

1. “La Giunta provinciale, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge finanziaria della Provincia,” N2 determina le tariffe per il servizio di depurazione delle acque di rifiuto provenienti da insediamenti civili e produttivi gestito dalla Provincia “, stabilendo le relative decorrenze”. N3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046612
Art. 36. - Modificazioni al decreto del Presidente della Giunta provinciale 26 gennaio 1987, n. 1-41/Legisl. (Approvazione del testo unico delle leggi provinciali in materia di tutela dell'ambiente dagli inquinamenti)

1. Nell'articolo 44 del decreto del Presidente della Giunta provinciale 26 gennaio 1987, n. 1-41/Legisl., come modificato dall'articolo 26 della legge provinciale 25 luglio 1988, n. 22, dopo il comma 4 è aggiunto il seguente:

"4 bis. Alle attività di manutenzione e gestione di cui al presente articolo la Provincia può provvedere, anche parzialmente, con le forme e le modalità previste dall'articolo 72, in quanto compatibili. In tal caso è assicurata una gestione generale unitaria del servizio di depurazione con riferimento agli ambiti tecnico-organizzativi determinati dalla Giunta provinciale."

2. All'articolo 50 del decreto del Presidente della Giunta provinciale 26 gennaio 1987, n. 1-41/Legisl., come da ultimo modificato dall'articolo 59 della legge provinciale 11 novembre 1998, n. 10, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) dopo il comma 1 sono aggiunti i seguenti commi:

"1 bis. Chi con un'azione o omissione viola diverse disposizioni del presente testo unico o di altre leggi che lo richiamano o commette più violazioni della stessa disposizione, soggiace alla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046613
Art. 37. - Modificazioni alla legge provinciale 14 aprile 1998, n. 5 (Disciplina della raccolta differenziata dei rifiuti)

Nell'articolo 8 della legge provinciale 14 aprile 1998, n. 5, dopo il comma 1 è aggiunto il seguente: "1 bis. La tariffa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046614
Art. 38. - Modificazioni alla legge provinciale 29 agosto 1988, n. 28 (Disciplina della valutazione dell'impatto ambientale e ulteriori norme di tutela dell'ambiente)

N9

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046615
Art. 39. - Modificazione alla legge provinciale 31 agosto 1992, n. 17 (Istituzione del Centro di ecologia alpina Viote del Monte Bondone)

1. All'articolo 4 della legge provinciale 31 agosto 1992, n. 17, come da ultimo modificato dall'artic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046616
Art. 40. - Modificazioni alla legge provinciale 11 settembre 1995, n. 11 (Istituzione dell'Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente)

1. All'articolo 10 della legge provinciale 11 settembre 1995, n. 11 sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al comma i sono soppresse le parole: ", ivi comprese quelle previste dall'articolo 11, commi 1 e 3, della legge provinciale 29 agosto 1988, n. 28 (Disciplina della valutazione dell'impatto ambientale e ulteriori norme di tutela dell'ambiente),";

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046617
Art. 41. - Disposizioni in materia di utenze d'acqua pubblica

1. Agli utenti di acqua pubblica derivata per uso potabile è consentito, anche per i periodi antecedenti all'entrata in vigore di questa legge, utilizzare ovvero distribuire acqua anche per usi diversi, ad esclusione dell'uso idroelettrico, entro i limiti quantitativi fissati dai provvedimenti di concessione o di riconoscimento, rilasciati antecedentemente alla da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046618
CAPO XV - Disposizioni in materia di edilizia abitativa


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046619
Art. 44. - Modificazioni alla legge provinciale 13 novembre 1992, n. 21 (Disciplina degli interventi provinciali in materia di edilizia abitativa)

1. Alla lettera b) del comma 1 dell'articolo 18 della legge provinciale 13 novembre 1992, n. 21 sono apportate le seguenti modificazioni:

a) il numero 2) è sostituito dal seguente:

"2) delegazioni e strutture per servizi comunali;";

b) dopo il numero 5) è aggiunto il seguente: "5 bis) scuole materne e asili nido."

2. Dopo l'articolo 25 della legge provinciale 13 novembre 1992, n. 21 è aggiunto il seguente:

"Art. 25 bis. - Disposizioni per iniziative di intervento a grande valenza sociale e urbana - 1. L'ITEA, su indicazione della Giunta provinciale, è autorizzato a realizzare iniziative volte al recupero e alla riqualificazione urbana in quartieri segnati dal diffuso degrado delle abitazioni, dell'ambiente urbano e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046620
CAPO XVI - Disposizioni in materia di urbanistica


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046621
Art. 45. - Disposizioni in materia di recupero degli insediamenti storici di cui alla legge provinciale 15 gennaio 1993, n. 1 (Norme per il recupero degli insediamenti storici e interventi finanziari nonché modificazioni alla legge provinciale 5 settembre 1991, n. 22)

1. Per gli anni 1999, 2000 e 2001 possono essere presentate esclusivamente le domande rivolte ad ottenere i contributi a favore di privati proprietari per il recuper

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22654 1046622
Art. 47

N4


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

La Legge di Stabilità 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Stabilità 2016 (L. 28 dicembre 2015, n. 208), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis

Correzione dei conti pubblici 2011-2014: le novità per il settore professionale tecnico

Disamina delle numerose novità introdotte dai due decreti-legge di luglio e di agosto 2011 contenenti le misure di riordino e correzione dei conti pubblici.
A cura di:
  • Dino de Paolis

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini

Il “Collegato ambientale” 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella L. 28/12/2015, n. 221 (Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali, cosiddetta “Legge sulla green economy” o “Collegato ambientale”), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Alfonso Mancini

La legge di stabilità 2015 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella legge di Stabilità 2015 (L. 23 dicembre 2014 n. 190), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis

22/01/2016

11/01/2018

22/12/2017

03/07/2017