FAST FIND : NR4882

L.R. Toscana 11/12/1998, n. 91

Norme per la difesa del suolo.
Scarica il pdf completo
22027 5313238
TITOLO I - FINALITÀ
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313239
Art. 1 - (Finalità)

1. La Regione Toscana, per soddisfare le esigenze di salvaguardia ambientale e di sicurezza delle popolazioni, provvede alla tutela del proprio territorio, in conformità ai principi della legge 18.5.1989 n. 183 (Norme per il riassetto organizzativo e funzionale della difesa del suolo), in attuazione della legge 5 gennaio 1994, n. 36 (Disposizioni in materia di risorse idriche) e del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313240
TITOLO II - BACINI REGIONALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313241
Art. 2 - (Istituzione dei Bacini regionali)

N55

1. I bacini idrografici di rilievo regionale ai sensi dell'art. 16 della legge n. 183/1989, di seguito denominati bacini

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313242
Art. 2 bis - Funzioni regionali

N36 1. La Regione approva i piani di bacino ed i relativi piani stralcio nonché le loro varianti secondo quanto previsto all’articolo 8.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313243
Art. 3 - (Conferenza di bacino)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313244
Art. 4 - (Comitato Tecnico)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313245
Art. 5 - (Segretario Generale)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313246
Art. 6 - (Segreteria tecnico operativa)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313247
Art. 6 bis - Disposizioni transitorie

N36

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313248
TITOLO III - PIANI DI BACINO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313249
Art. 7 - (Piani di Bacino. Contenuti)

N55

1. Il Piano di Bacino costituisce lo strumento conoscitivo, normativo e tecnico-operativo per la pianificazione e la programmazione degli interventi diretti alla conservazione, difesa e valorizzazione del suolo ed alla corretta gestione del ciclo integrato delle acque.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313250
Art. 8 - Procedimento per l’approvazione del piano di bacino e relativi stralci

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313251
Art. 9 - (Coordinamento della pianificazione territoriale con il Piano di Bacino)

N55

1. Il Piano di Bacino

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313252
Art. 10 - (Programmi di Intervento pluriennali)

1. Il Piano di Bacino si attua attraverso programmi pluriennali di intervento, proposti dal Comitato Tecnico, valutati dal Conferenza di bacino e approvat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313253
Art. 11 - (Misure di salvaguardia)

N55

1. In attesa dell'approvazione del Pi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313254
TITOLO IV - RIORDINO DELLE COMPETENZE IN MATERIA DI DIFESA DEL SUOLO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313255
Art. 12 - (Competenze della Regione)

1. Sono riservate alla Regione le funzioni di pianificazione, programmazione, indirizzo e controllo di efficacia nelle materie di cui alla presente legge, ivi compresa la difesa delle coste e degli abitati costieri, il bilancio idrico e le misure per la pianificazione dell'economia idrica in attuazione della legge 36/1994, nonché le seguenti funzioni amministrative corrispondenti a specifici interessi di carattere unitario e non ricomprese tra quelle disciplinate dagli articoli 14, 15:

a) classificazione opere idrauliche;

"a bis) omologazione sulle nuove opere idrauliche e sulle modifiche delle opere idrauliche esistenti;

a ter) autorizzazioni relative ai manufatti interferenti con le opere idrauliche."N2

b) progettazione e realizzazione delle opere idrauliche ed idrogeologiche definite di competenza regionale dal documento annuale per la difesa del suolo ai sensi dell’articolo 12 quinquies; N17

c) progettazione e realizzazione delle opere di difesa delle coste e degli abitati costieri definite di competenza regionale dal documento annuale per il recupero ed il riequilibrio della fascia costiera di cui all’articolo 16 bis;N49

N

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313256
Art. 12 bis - Iniziative e regolamenti regionali per la riduzione e l’ottimizzazione dei consumi di acqua erogata per tutti gli usi

N57

N8

1. La Regione promuove iniziative per la riduzione dei consumi irrigui e produttivi e per il risparmio idrico, nonché per la costituzione di riserve idriche e per il riuso delle acque reflue e gli usi plurimi, nel rispetto delle priorità previste dalle leggi vigenti.

2. La Giunta regionale, sentite le autorità di bacino, emana uno o più regolamenti finalizzati a garantire, su tutto il territorio regionale con carattere di omogeneità, la riduzione dei consumi da parte dei soggetti che utilizzano acque con particolare riferimento agli usi irrigui e produttivi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313257
Art. 12-ter - Funzioni di vigilanza e controllo sulle utilizzazioni delle acque

N9

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313258
Art. 12-quater - Sanzioni per la violazione delle disposizioni dei regolamenti regionali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313259
Art 12-quinquies - Documento annuale per la difesa del suolo

N21

1. Entro il 10 novembre di ciascun anno, la Giunta regionale approva, con riferimento all’anno successivo, il documento annuale per la difesa del suolo. Il documento è approvato in attuazione degli obiettivi, finalità e tipologie di intervento definite dal piano ambientale ed energetico regionale (PAER) di cui alla legge regionale 19 marzo 2007, n. 14 (Istituzione del piano ambientale ed energetico regionale) e sulla base delle proposte formulate dalla conferenza permanente per la difesa del suolo e dai consorzi di bonifica di cui alla l.r. 79/2012

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313260
Art. 12 sexies - Conferenza permanente per la difesa del suolo

N21

1. È istituita una conferenza permanente per la difesa del suolo con funzioni consultive, propositive e di coordinamento in materia di difesa del suolo e bonifica. In particolare, la conferenza permanente si esprime:

a) sul piano delle attività di bonifica di cui all’articolo 26 della l.r. 79/2012;

b) sul piano di classifica adottato dal consorzio di bonifica;

c) sullo statuto del co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313261
Art. 13 - (Riorganizzazione degli Uffici del Genio Civile)

1. Entro 6 mesi dall'entrata in vigore della presente legge la Giunta regionale provvede alla riorganizzazione degli Uffici del Genio Civi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313262
Art. 14 - (Competenze provinciali)

“1. Sono attribuite alle Province tutte le funzioni in materia di difesa del suolo conferite alla Regione e non riservate alla Regione stessa ai sensi dell'art. 12 “o attribuite ai consorzi di bonifica ai sensi dell’articolo 23 della l.r. 79/2012N22 ed in particolare:

a) progettazione e realizzazione di opere idrauliche di seconda e terza categoria e di opere idrogeologiche “fatto salvo quanto previsto all’articolo 2, comma 2, della l.r. 79/2012;” N23

b) progettazione e realizzazione delle opere di difesa delle coste e degli abitati costieri “, non riservate alla competenza della Regione nell’ambito del documento annuale per il recupero e riequilibrio della fascia costiera di cui all’articolo 16 bis; ”N51

c) manutenzione ed esercizio delle opere idrauliche di seconda categoria “fermo restando quanto previsto all’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313263
Art. 14 bis - Piano provinciale per la gestione sostenibile degli usi della risorsa idrica

N7

1. Le province predispongono un piano di regolazione degli usi delle acque superficiali e sotterranee, finalizzato a garantire un’equilibrata distribuzione della risorsa disponibile, tenuto conto di quanto stabilito dall’Autorità di bacino ai sensi degli articoli 65 e 145 del d.lgs. 152/2006, degli indirizzi, degli obiettivi e delle misure definite dal piano di tutela delle acque (PTA), nonché delle esigenze idropotabili, ambientali e produttivi del territorio di riferimento.

1 bis. Il piano di cui al comma 1 contiene:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313264
Art. 15 - (Competenze comunali)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313265
Art. 16 - (Risorse finanziarie, strumentali ed umane)

1. Con atto della Giunta regionale, d'intesa con le Province interessate, previo confronto con le organizzazioni sindacali, vengono definiti i contingenti di personale e le risorse finanziarie corrispondenti all'attribuzione delle funzioni di cui all'art. 14, già esercitate dalla Regione alla data di entrata in vigore della presente legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313266
Titolo IV bis - Disciplina delle funzioni in materia di tutela della costa e degli abitati costieri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313267
Art. 16 bis - Programmazione regionale degli interventi per il recupero e riequilibrio della fascia costiera. Documento annuale per il recupero ed il riequilibrio della fascia costiera

N53

1. Nell’ambito del PAER di cui alla l.r. 14/2007, sono definite le finalità e gli obiettivi di intervento per il recupero e riequilibrio della fascia costiera, con riferimento a ciascuna unità fisiografica appositamente individuata, in coerenza con le strategie di intervento stabilite dal programma regionale di sviluppo e tenuto conto delle previsioni contenute nei piani di gestione del rischio di alluvione, con particolare riferimento all’individuazione delle aree a rischio di inondazione marina, di cui al decreto legisl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313268
Art. 16 ter - Monitoraggio

N53

1. Ai fini dell’esercizio delle proprie funzioni di programmazione in materia di recupero e riequilibrio della fascia costiera, la Regione effettua il monitoraggio a scala regi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313269
Art. 16 quater - Conferenza permanente per la tutela della costa

N53

1. Al fine di garantire la condivisione delle scelte programmatorie e di raccordare e coordinare l’esercizio delle funzioni amministrative in materia di recupero e riequilibrio della fascia costiera, è istituita, presso la Giunta regionale, la Conferenza permanente per la tutela della costa, di seguito definita “conferenza”, con funzioni consultive, propositive e di coordinamento. In particolare la conferenza:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313270
Art. 16 quinquies - Sistema informativo regionale della costa

N531. Nell’ambito del sistema informativo regionale di cui alla legge regionale 5 ottobre 2009, n. 54 (Istituzione del sistema informativo e del sistema statistico regionale. Misure per il coordinamento delle infrastrutture e dei servizi per lo sviluppo della società dell’informazione e della conoscenza), il sistema informativo regionale della costa contiene:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313271
Art. 16 sexies - Modalità per il rilascio delle autorizzazioni di cui all’articolo 20, della l.r. 88/1998

N53

1. Nell’ambito dell’autorizzazione di cui all’articolo 20, comma 2, della l.r. 88/1998, l’ente competente valut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313272
TITOLO V - DISPOSIZIONI TRANSITORIE FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313273
Art. 17 - (Bacini interregionali)

N55

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313274
Art. 17 bis - (Disposizioni per la prima applicazione dell’articolo 12 quinquies)

N26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313275
Art. 18 - (Norme finanziarie)

Agli oneri relativi all'applicazione della presente legge si provvede con legge di bi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313276
Allegato - AVVISO

Ferma restando l'entrata in vigore della legge il quindicesimo giorno successivo alla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313277
Allegato A - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313278
Allegato B

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
22027 5313279
Allegato C - Elenco delle opere

(art. 12, comma 1, lett. g ter) della l.r. 91/1998) N27

1. Condutture di diametro superiore a 800 mm e di lunghezza superiore a 40 km;per il trasporto di gas, petrolio e prodotti chimici, e per il trasporto dei flussi di biossido di carbonio (CO2) ai fini dello stoccaggio geologico, comprese le relative stazioni di spinta intermedie.

2.Opere relative a:

a) tronchi ferroviari per il traffico a grande distanza nonché aeroporti con piste di atterraggio superiori a 1.500 metri di lunghezza;

b) autostrade e strade riservate alla circolazione automobilistica o tratti di esse, accessibili solo attraverso svincoli o intersezioni controllate e sulle quali sono vietati tra l’altro l’arresto e la sosta di autoveicoli;

c) strade extraurbane a quattro o più corsie o raddrizzamento e/o allargamento di strade esistenti a due corsie al massimo per renderle a quattro o più corsie, sempre che la nuova strada o il tratto di strada raddrizzato e/o allargato abbia una lunghezza ininterrotta di almeno 10 km;

d) parcheggi interrati che interessano superfici superiori ai 5ha, localizzati nei centri storici o in aree soggette a vincoli paesaggistici decretati con atti ministeriali o facenti parte dei siti UNESCO.

3. Porti marittimi commerciali, nonché vie navigabili e porti per la navigazione interna accessibili a navi di stazza superiore a 1.350 tonnellate. Terminali marittimi, da intendersi quali moli, pontili, boe galleggianti, isole a mare per il carico e lo scarico dei prodotti, collegati con la terraferma e l’esterno dei porti (esclusi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Difesa suolo

Liguria: contributi a favore dei Comuni per la bonifica di siti inquinati

Le risorse disponibili per l’anno 2019 per la bonifica dei siti contaminati nella Regione Liguria ammontano a 385.496,40 euro. I Comuni avranno tempo fino al 26/07/2019 per presentare le domande, che dovranno essere corredate da relazione tecnica descrittiva e quadro economico, cartografia della zona di intervento, dati catastali, cronoprogramma dei tempi di realizzazione. Gli interventi devono riguardare esclusivamente aree pubbliche o aree in cui le amministrazioni pubbliche ritengono di dover intervenire in sostituzione del soggetto preposto.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Protezione civile
  • Difesa suolo
  • Calamità/Terremoti

Finanziamento di progetti di ricerca per la prevenzione di rischi geologici - Annualità 2018

Il Bando prevede l’assegnazione di contributi per finanziare progetti di ricerca finalizzati alla previsione e prevenzione dei rischi geologici. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 2 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Provvidenze
  • Difesa suolo
  • Enti locali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Lombardia: contributi per la manutenzione urgente del territorio a favore dei piccoli comuni

Previsti 2 mln di euro per il cofinanziamento di interventi di manutenzione urgente presentati dai piccoli Comuni lombardi e dalle Unioni di Comuni, con particolare riferimento alla messa in sicurezza del territorio ed alla manutenzione delle strutture e fabbricati pubblici. Gli interventi ammessi al finanziamento regionale dovranno essere realizzati e rendicontati secondo il modulo allegato all'invito entro il 15/12/2019.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Difesa suolo
  • Edilizia e immobili

Interventi edilizi in aree soggette a vincolo idrogeologico

Individuazione delle aree soggette a vincolo idrogeologico; Interventi soggetti a c.d. nullaosta idrogeologico; Procedura per il c.d. nullaosta idrogeologico; Abusi idrogeologici - Sanzioni; Ordine di riduzione in pristino - Autorizzazione idrogeologica in sanatoria; Pianificazione di bacino - Interventi in aree a rischio idrogeologico.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti

Rifiuti, non rifiuti e sottoprodotti: definizione, classificazione, normativa di riferimento

RIFIUTI, NON RIFIUTI E SOTTOPRODOTTI (Rifiuti; Non rifiuti (esclusioni dal campo di applicazione della parte IV del D. Leg.vo 152/2006); Sottoprodotti) - CESSAZIONE DELLA QUALITÀ DI RIFIUTO, RECUPERO (Condizioni per la cessazione della qualità di rifiuto; Normativa di riferimento per il recupero di rifiuti) - LE CONDIZIONI PER LA QUALIFICAZIONE COME SOTTOPRODOTTO (Condizioni per la qualifica di sottoprodotto; Dimostrazione dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti) - CRITERI PER LA QUALIFICAZIONE COME SOTTOPRODOTTO DI SPECIFICHE TIPOLOGIE DI SOSTANZE.
A cura di:
  • Alfonso Mancini