FAST FIND : AR1119

Ultimo aggiornamento
19/03/2018

Immobili merce delle imprese: applicabilità del Sismabonus e dell’Ecobonus

Gli immobili “merce” delle imprese (che cosa sono, rilevanza ai fini fiscali); Applicabilità del bonus sulla riqualificazione energetica (l’orientamento dell’Agenzia delle Entrate, l’orientamento della giurisprudenza); Sismabonus applicabile a tutti gli immobili anche per l’agenzia delle entrate; Conclusioni e prospettive.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
2095971 4574191
GLI IMMOBILI “MERCE” DELLE IMPRESE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2095971 4574192
Che cosa sono gli “immobili merce”

Merita chiarire preventivamente cosa si intende per “immobili merce”.

Ebbene, tali sono gli immobili che risultano iscritti contabilmente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2095971 4574193
Rilevanza ai fini fiscali

Ai fini fiscali merita evidenziare che non assume rilevanza la circostanza che la riqualificazione sia svolta direttamente dalla stessa società proprietaria del fabbric

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2095971 4574194
APPLICABILITà DEL BONUS SULLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA (C.D. “ECOBONUS”)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2095971 4574195
L’orientamento dell’Agenzia delle Entrate

L’importante questione - relativamente al diritto alla detrazione per il risparmio energetico per gli immobili merce - ha visto sinora contrapposti i contribuenti e l’Agenzia delle Entrate (cfr. Risoluzione 15/07/2008, n. 303/E; Risoluzione 01/08/2008, n. 340/E), con esiti s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2095971 4574196
L’orientamento della giurisprudenza

Tale tesi molto restrittiva è stata ripetutamente e giustamente bocciata da molte Commissioni Tributarie in quanto totalmente priva di appigli nelle disposizioni di legge che regolano la materia.

Il caso che ricorre più di frequente è quello degli immobili locati N2, ma dal 2016 alcune Commissioni hanno sentenziato facendo esplicito riferimento anche agli immobi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2095971 4574197
SISMABONUS APPLICABILE A TUTTI GLI IMMOBILI ANCHE PER L’AGENZIA DELLE ENTRATE

La posizione espressa dall’Agenzia per l’Ecobonus risulta ancor più incomprensibile alla luce del fatto che la Risoluzione 12/03/2018, n. 22/E, sul c.d. “Sismabonus”, ha riconosciuto che “Considerato che la norma (…) non pone alcun ulteriore vincolo di natura soggettiva od oggettiva al riconoscimento del benefici, si deve ritenere l’ambito applicativo dell’agevolazione sia da intendersi in senso ampio, atteso che la norma intende favorire la messa in sicurezza degli edifici per garantire l’integrità delle persone prima ancora che del patrimonio”.

Considerazioni che, come già detto, valgono anche per l’Ecobonus.

La normativa sul Sismabonus (

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2095971 4574198
Conclusioni E PROSPETTIVE

La presa di posizione dell’Agenzia sul Sismabonus (citata Risoluzione 12/03/2018, n. 22/E) lascia sperare in una prossima revisione anche relativamente all’Ecobonus.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Imposte sul reddito

Detrazioni per riqualificazione energetica, ristrutturazione, misure antisismiche, acquisto mobili

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA (Assetto aggiornato con le modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2019; Cessione del credito o sconto dai fornitori; Tabelle riepilogative aggiornate; Documentazione da trasmettere. Portale ENEA per la trasmissione dei dati; Vademecum ENEA per i vari tipi di interventi e risposte a FAQ; Guida Agenzia entrate risparmio energetico; Guida ANCE ecobonus e sismabonus) - INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE E PER L’ADOZIONE DI MISURE ANTISISMICHE (Assetto aggiornato con le modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2019; Cessione del credito o sconto dai fornitori; Tabelle riepilogative aggiornate; Guida Agenzia entrate e approfondimento; Guida ANCE ecobonus e sismabonus) - ACQUISTO DI ABITAZIONI IN FABBRICATI INTERAMENTE RISTRUTTURATI - ACQUISTO DI MOBILI E GRANDI ELETTRODOMESTICI (Indicazioni generali; Guida Agenzia entrate bonus mobili) - INTERVENTI DI SISTEMAZIONE A VERDE - BONIFICI E PAGAMENTI - AUTOCOSTRUZIONE O ACQUISTO DI AUTORIMESSA O BOX PERTINENZIALE - TRASFERIMENTO DELLA TITOLARITÀ (COMPRAVENDITA, LOCAZIONE O COMODATO, SUCCESSIONE MORTIS CAUSA) (Compravendita; Successione mortis causa; Locazione o comodato; Intrasferibilità del bonus mobili ed elettrodomestici).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza
  • Norme tecniche
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Costruzioni in zone sismiche

Sismabonus, classificazione del rischio sismico delle costruzioni e relativa attestazione

IL C.D. “SISMABONUS”, NORME FISCALI (Le agevolazioni per gli interventi di messa in sicurezza statica, Le agevolazioni maggiorate in presenza di una diminuzione del rischio sismico certificata da professionista abilitato, Il Sismabonus e gli interventi di demolizione e ricostruzione, Il Sismabonus e gli immobili merce delle imprese, Acquisto direttamente dall’impresa di unità immobiliari oggetto di demolizione e ricostruzione con miglioramento della classificazione sismica, Altre modalità e condizioni per usufruire del Sismabonus, Interventi finalizzati congiuntamente alla riduzione del rischio sismico ed alla riqualificazione energetica; Cumulo con contributi per la ricostruzione post-sisma; Cessione del credito o sconto dai fornitori) - L’ATTESTAZIONE DI RISCHIO SISMICO DEGLI EDIFICI (Il decreto ministeriale sulla classificazione e attestazione del rischio sismico, Professionisti abilitati alla classificazione e attestazione del rischio sismico, Classificazione del rischio sismico, metodo convenzionale e metodo semplificato; Adempimenti burocratici; Inammissibilità dell’attestazione tardiva).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito

La cessione del credito per agevolazioni su interventi di risparmio energetico e antisismici

CESSIONE DEL CREDITO FISCALE DERIVANTE DALLE AGEVOLAZIONI - SOGGETTI CHE POSSONO USUFRUIRE DELLA CESSIONE (Credito per detrazioni su interventi di riqualificazione energetica; Credito per detrazioni su interventi condominiali di messa in sicurezza sismica) - MODALITÀ ATTUATIVE E OPERATIVE (Provvedimenti Agenzia Entrate di riferimento; Adempimenti e procedura per cedere il credito e per usufruire della cessione) - SCONTO DAI FORNITORI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Catasto e registri immobiliari
  • Imposte sul reddito
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

Fabbricati “collabenti” (ruderi): disciplina catastale, edilizia e fiscale

COSA SONO LE UNITÀ IMMOBILIARI “COLLABENTI” - NORMATIVA CATASTALE SUI FABBRICATI COLLABENTI - PRESUPPOSTI PER L’ISCRIZIONE IN CATASTO - MODALITÀ PER L’ACCATASTAMENTO - COMPRAVENDITA E DICHIARAZIONI CATASTALI - INTERVENTI EDILIZI - AGEVOLAZIONI PER RISTRUTTURAZIONI E RISPARMIO ENERGETICO - IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza

Il regime fiscale agevolato per i contribuenti minimi (c.d. "regime forfetario")

INTRODUZIONE (In cosa consiste il regime dei contribuenti “minimi”; Normativa di riferimento, sostituzione di precedenti regimi) - REQUISITI E ACCESSO AL REGIME DEI MINIMI (L’ingresso e la permanenza nel regime ; Requisito di accesso al regime forfetario; Altri requisiti di accesso validi fino al 2018 e soppressi dal 2019; Cause di esclusione ; Modalità di accesso al regime forfetario; Disapplicazione volontaria del regime forfetario; Transizione da pregressi regimi fiscali agevolati e/o modifica dell’opzione; Disapplicazione per legge o a seguito di accertamento) - DISCIPLINA E CARATTERISTICHE DEL REGIME DEI MINIMI (Semplificazioni e adempimenti ai fini dell’IVA; Adempimenti IVA che permangono ; Rettifica della detrazione; IVA ad esigibilità differita e IVA per cassa; Utilizzo dell’eccedenza di credito IVA; Semplificazioni e adempimenti ai fini delle imposte sui redditi; Ritenuta d’acconto e ritenute sui compensi erogati) - DETERMINAZIONE DEL REDDITO IMPONIBILE (Componenti positivi e negativi di reddito maturati in corso di regime; Componenti di reddito riferiti a periodi precedenti; Trattamento delle perdite di periodi di imposte precedenti; Cessazione dell’attività in regime forfetario; La valutazione delle merci e dei beni strumentali nei passaggi di regime; Calcolo delle detrazioni IRPEF; Applicazione dell’imposta sostitutiva; Agevolazioni per i soggetti che iniziano una nuova attività) - SANZIONI - FATTURAZIONE (Esclusione dalla fatturazione elettronica dei contribuenti minimi in regime forfetario; Marca da bollo; Esempi di fatture contribuenti minimi in regime forfetario) - REGIME PER PROFESSIONISTI E IMPRESE INDIVIDUALI OLTRE 65.000 EURO (Regime e soglie di applicazione; Esclusioni; Ritenuta d’acconto e ritenute sui compensi erogati; Fatturazione).
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica