FAST FIND : NR2995

L.R. Sardegna 14/03/1994, n. 12

Norme in materia di usi civici. Modifica della L.R. 7 gennaio 1977, n. 1, concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda.

Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 04/04/1996, n. 18
- L.R. 29/04/2003, n. 3
- L.R. 11/05/2006, n. 4
- L.R. 07/08/2009, n. 3
- L.R. 11/04/2016, n. 5
- L.R. 27/04/2016, n. 8
- L.R. 28/10/2016, n. 26
- Sentenza C. Cost. 11/05/2017, n. 103
- L.R. 03/07/2017, n. 11

Scarica il pdf completo
20134 3974647
Capo I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974648
Art. 1. - Finalità

1. Le disposizioni contenute nella presente legge sono intese a:

a) disciplinare l'esercizio delle funzioni attribuite al

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974649
Art. 2. - Titolarità degli usi civici

1. Gli usi civici, intesi come i diritti delle collettività sarde ad utilizzar

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974650
Art. 3. - Indennità per la perdita del diritto d'uso

1. Gli atti di disposizione che comportano l'ablazione o che comunque incidono sulla

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974651
Art. 4. - Competenze

1. Le funzioni amministrative in materia di usi civici, ivi compreso l'accertamento d

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974652
Capo II - Accertamento ed inventario dei terreni ad uso civico
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974653
Art. 5. - Accertamento delle terre gravate da uso civico

1. L'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale, sentiti i Comuni interessati, con proprio decreto provvede ad accertare la sussistenza e la tipologia degli usi civici nei territori dei Comuni per i quali non esistano i provvedimenti formali di accertamento.

2. I decreti di accertamento sono trasmessi ai Comuni interessati per la pubblicazione nell'Albo p

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974654
Art. 6. - Inventario generale delle terre civiche

1. L'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale provvede a formare l'inventario generale delle terre civiche libere da occupazioni esistenti nella Regi

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974655
Art. 7. - Tenuta dell'inventario

1. L'inventario costituisce il documento ufficiale per la programmazione degli interv

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974656
Capo III - Piani di valorizzazione delle terre civiche
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974657
Art. 8. - Piani di valorizzazione e recupero delle terre civiche

1. Sulla base dell'inventario generale dei terreni soggetti ad uso civico i Comuni singoli o consorziati, avvalendosi eventualmente della collabora

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974658
Art. 9. - Adozione e approvazione dei piani

1. I piani di cui all'articolo 8 sono adottati con deliberazione dei Consigli comunal

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974659
Art. 10. - Pubblicità dei decreti di approvazione dei piani

1. Il decreto di approvazione dei piani di intervento sui terreni ad uso civico è pubblicato per la durata di trenta

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974660
Capo IV - Gestione dei terreni soggetti ad uso civico
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974661
Art. 11. - Gestione degli usi civici

1. La gestione degli immobili soggetti ad uso civico spetta al Comune o alla frazione

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974662
Art. 12. - Regolamento comunale di gestione dei terreni civici

1. I Comuni nella cui circoscrizione esistono terreni ad uso civico, entro un anno dall'entrata in vigore della presente legge devono emanare, se ne sono sprovvisti, il regolamento per la gestione di detti terreni, ovvero, se necessario, adattare que

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974663
Art. 13. - Contenuto del regolamento

1. Il regolamento per l'uso dei terreni gravati da uso civico deve disciplinare:

a) l'esercizio delle forme tradizionali di uso civico relativamente al suo contenuto, ai suoi limiti soggett

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974664
Art. 14. - Sanzione amministrativa

1. Per le violazioni delle disposizioni contenute nel regolamento comunale e nei disc

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974665
Art. 15. - Atti di disposizione dei terreni civici

1. Gli immobili soggetti ad uso civico possono essere destinati ad utilizzazione diversa da quella cui sono assoggettati, quando ci&og

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974666
Art. 16. - Riserva di esercizio

1. Il Comune, con deliberazione assunta dal Consiglio comunale a maggioranza assoluta dei suo

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974667
Art. 17. - Mutamento di destinazione

1. Il mutamento di destinazione, anche se comporta la sospensione dell'esercizio degli usi civici sui terreni interessati, è consentito qualunque sia il contenuto dell'uso civico da cui i terreni sono gravati e la diversa utilizzazione che si intenda introdurre. Essa non può comunqu

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974668
Art. 18. - Permuta e alienazione di terreni civici

1. La permuta o l'alienazione di terreni soggetti ad uso civico sono chieste dai Comuni con le modalità di cui al comma 2 dell'articolo 17.

2. L'autorizzazione alla permuta viene consentita previo accertamento della corrispondenza del valore dei terreni oggetto della permuta stessa. Gli usi civici gravanti sui terreni dati in permuta sono trasferiti su quelli di nuova acquisizione.

3. L'autorizzazione all'alienazione di terre di uso civico è concessa nei casi

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974669
Art. 18 bis - Sclassificazione di terreni civici.

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974670
Art. 18 ter - Trasferimento dei diritti di uso civico su altri terreni comunali

N11

1. I comuni, quando ciò comporti un reale beneficio per i propri amministrati, possono richiedere il trasferimento dei diritti di uso civico dai terreni interessati in altri terreni di proprietà comuna

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974671
Art. 18 quater - Sdemanializzazione dei terreni civici e trasferimento dei diritti di uso civico su altri terreni

N12

1. Possono essere oggetto di sdemanializzazione i terreni soggetti a uso civico appartenenti ai demani civici a condizione che:

a) abbiano irreversibilmente perso la conformazione fisica o la destinazione funzionale di terreni agrari, ovvero boschivi o pascolativi per oggettiva trasformazione;

b) siano stati alienati, prima dell'entrata in vigore della legge 8 agosto 1985, n. 431 (Conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 27 giugno 1985, n. 312, recante disposizioni urgenti per la tutela delle zone di particolare interesse ambientale. Integrazioni dell'art. 82 del decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1977 n. 616), da parte dei comuni mediante atti posti in essere senza il rispetto della normativa di cui alla legge n. 1766 del 1927;

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974672
Art. 19. - Pubblicità dei decreti autorizzativi

1. I decreti dell'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale sono

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974673
Capo V - Forme e modalità di controllo
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974674
Art. 20. - Controlli dei Comuni

1. I Comuni vigilano sull'osservanza, da parte dei cittadini e dei concessionari dell

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974675
Art. 21. - Controlli dell'Assessorato regionale

1. L'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale, mediante opportuni control

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974676
Capo VI - Norme finali e transitorie
IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974677
Art. 22. - Recupero dei terreni civici

1. Entro un anno dall'entrata in vigore della presente legge i Comuni devono promuove

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974678
Art. 22 bis - Norma transitoria

N12

1. Le procedure avviate ai sensi del

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974679
Art. 22 ter - Rinvio a norme statali

IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20134 3974680
Art. 23. - Omissis



IL CONTENUTO COMPETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

Locazioni immobili strumentali: legittima la doppia tassazione IVA e imposta di registro (Corte UE C-549/16)

Con l’ordinanza 12/10/2017, causa C-549/16, la Corte di giustizia europea si è pronunciata con riferimento all'ammissibilità dell’assoggettamento dei contratti di locazione di beni strumentali sia all'imposta di registro che all'imposta sul valore aggiunto (IVA). Nella ordinanza vengono, tra l’altro, forniti interessanti chiarimenti sulle caratteristiche essenziali dell’IVA desunti dalla giurisprudenza europea.
A cura di:
  • Angela Perazzolo

Mobilità sostenibile e realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica

Si illustrano di seguito i punti principali della proposta di legge che persegue l’obiettivo di promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all'automobile. In tale ottica, lo stato, le regioni e gli enti locali rendono lo sviluppo della mobilità ciclistica e delle necessarie infrastrutture di rete una componente fondamentale delle politiche della mobilità in tutto il territorio nazionale.
A cura di:
  • Emanuela Greco

Emilia Romagna: sostegno alle start up innovative per il 2017

Contributo in conto capitale fino al 70% delle spese per l’avvio e la crescita di start up innovative ad elevato contenuto tecnologico basate sulla valorizzazione economica dei risultati della ricerca. Fra gli interventi ammessi, i costi relativi a: macchinari, hardware e software, affitto e noleggio di laboratori e attrezzature scientifiche, acquisto di brevetti e licenze, consulenze esterne specialistiche, acquisto di sedi produttive logistiche e commerciali.
A cura di:
  • Club Mep Network

Toscana, efficientamento energetico degli immobili pubblici

Concessione di un contributo in c/capitale fino ad un massimo dell’80% delle spese totali per la realizzazione di progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici esistenti. Ammissibilità, fra le altre, delle spese per investimenti materiali (impianti, macchinari attrezzature, sistemi e materiali); opere edili e impiantistiche (inclusi oneri sicurezza e rimozione e smaltimento amianto su edifici costruiti o oggetto di interventi ante 28/04/1992); delle spese tecniche (progettazioni, diagnosi energetiche, studi e consulenze professionali, etc.); IVA se indetraibile.
A cura di:
  • Club Mep Network

Contributo di costruzione: interventi soggetti, parametri e modalità di calcolo

Dettaglio degli interventi edilizi soggetti o meno al contributo di costruzione, con schema riepilogativo; Modalità di determinazione del contributo di costruzione e parametri di calcolo, casi di scomputo della quota per oneri di urbanizzazione, edilizia convenzionata.
A cura di:
  • Studio Groenlandia