FAST FIND : NN13651

Lett. Circ. Min. Ambiente e Tutela Terr. e Mare 30/11/2011, n. 29997

Richiesta chiarimenti in merito alla legge 106 del 12 luglio 2011.
Scarica il pdf completo
1771845 1777783
[Premessa]


Si fa riferimento alla nota inviata con prot. 99/2011 ed acquisita con prot. DVA-2011-002454 deI 29/09/2011, con la quale si chiedevano chiarimenti in merito a dubbi interpretativi di alcuni aspetti del testo della Legge 12 luglio 2011, n. 106 R recante "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 13 maggio 2011, n. 70, concernente Semestre Europeo - Prime dispoizioni urgenti per l'economia" relativi all'acustica edilizia. In particolare, si formulavano due quesiti rispettivamente sul significato normativo di relazione acustica e di tecnico abilitato.

L'emanazione del decreto legge 13 maggio 2011, n. 70R, convertito nella legge 12 luglio 2011, n. 106 da parte del Parlamento, che rappresenta il tentativo di regolamentare le problematiche inerenti gli ambienti abitativi, ha portato all'introduzione, all'interno della legge n. 447/95, dell'obbligo della relazione acustica anche in fase di concessione dei permessi a costruire per le costruzioni abitative, sempre attraverso lo strumento dell'autocertificazione, come stabilito dall'articolo 8, comma 5, della stessa legge n. 447/95. In tal caso, però, la suddetta legge stabilisce che sia un "tecnico abilitato" ad autocertificare quanto richiesto in materia di clima acustico dalla legge quadro n. 447/95 R all'articolo 8, comma 3.

Infatti, la lettura dell'articolo 5, comma 5 del predetto decreto legge n. 70/2011 nell'ambito del testo dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento acustico

Acustica ambientale: classificazione del territorio, piani d’azione, valori limite, sanzioni

QUADRO NORMATIVO E INTERVENTI GENERALI (Quadro normativo in tema di acustica ambientale e coordinamento tra le norme; Interventi per migliorare il clima acustico) - ZONIZZAZIONE E MAPPATURA ACUSTICA DEL TERRITORIO (Zonizzazione acustica comunale; Mappatura acustica; Contenuti minimi delle mappe acustiche strategiche e dell’infrastruttura; Forma di rappresentazione dei dati da presentare al pubblico; Riesame; Controllo; Sanzioni) - PIANI DI RISANAMENTO E PIANI D’AZIONE (Contenimento delle emissioni per lo svolgimento di servizi pubblici ; Piano regionale triennale per la bonifica; Piani di risanamento acustico; Piano d’azione contro l’inquinamento acustico; Relazione periodica sullo stato acustico) - VALORI LIMITE DI EMISSIONE SONORA (Definizione; Sorgenti fisse (rumore prodotto da impianti ed infrastrutture); Sorgenti mobili (veicoli); Macchine e attrezzature destinate a funzionare all’aperto) - VALORI LIMITE DI IMMISSIONE SONORA (Definizione; Valori limite assoluti di immissione; Valori limite differenziali di immissione; Valori di attenzione; Valori di qualità; Valori limite nei Comuni privi di zonizzazione acustica; Divieto di contatto tra aree acusticamente disomogenee ; Controlli e richieste di autorizzazione in deroga) - DISPOSIZIONI SPECIFICHE PER LE INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO (Generalità sui limiti di immissione ed emissione per fasce di pertinenza acustica; Valori limite di emissione ed immissione sonora per le infrastrutture stradali; Limiti inderogabili; Oneri per gli interventi di risanamento acustico ; Monitoraggio e sanzioni; Rumore prodotto dal traffico ferroviario; Rumore prodotto dal traffico aeroportuale) - RUMORE PRODOTTO IN OCCASIONE DI MANIFESTAZIONI MOTORISTICHE - SANZIONI - RUMORE SOTTOMARINO - ZONE SILENZIOSE DI UN AGGLOMERATO E IN APERTA CAMPAGNA - TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Professioni
  • Inquinamento acustico

Tecnico competente in acustica ambientale: disciplina, requisiti, elenco

La figura del tecnico competente in acustica; Disciplina della professione - elenco dei tecnici; Domanda di iscrizione nell’elenco, cancellazione, variazioni; Requisiti per l’iscrizione nell’elenco e per svolgere la professione; Aggiornamento professionale - cancellazione dall’elenco per omessa formazione; Vigilanza e sanzioni.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Titoli abilitativi
  • Inquinamento acustico
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Gestione delle risorse idriche
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Rifiuti
  • Inquinamento atmosferico
  • Servizio idrico integrato
  • Rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Catasto e registri immobiliari
  • Difesa suolo
  • Edilizia e immobili
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico
  • Procedimenti amministrativi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Parchi e aree naturali protette
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impianti elettrici
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Fonti alternative
  • Acque per consumo umano
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Demanio
  • Appalti e contratti pubblici
  • Espropriazioni per pubblica utilità
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Acque di balneazione

Il “Collegato ambientale” 2016 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella L. 28/12/2015, n. 221 (Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali, cosiddetta “Legge sulla green economy” o “Collegato ambientale”), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento acustico

Determinazione del rumore ambientale (Direttiva UE 996/2015)

La Direttiva (UE) n. 2015/996 aggiorna i metodi per la determinazione dei livelli di rumore ambientale e adegua le indicazioni della Direttiva n. 2002/49/CE (recepita dal D. Leg.vo 194/2005) al progresso tecnologico. Le nuove misure dovranno applicarsi dal 31 dicembre 2018, fino a tale data si possono continuare ad utilizzare i metodi di determinazione precedentemente adottati a livello nazionale.
A cura di:
  • Vincenzo Soragnese
  • Inquinamento acustico
  • Trasporti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Incentivi per l´ammodernamento dei treni al fine di ridurre l´inquinamento acustico

Regolamento di esecuzione (UE) n. 2015/429, avendo identificato come una delle principali cause dell’inquinamento acustico provocato dai treni il sistema di frenaggio, si pone come obiettivo la sostituzione dei freni a ceppi in ghisa con freni a ceppi costituiti da materiali compositi, in grado di apportare una riduzione stimata del rumore fino a 10 dB. In particolare il Regolamento a incentivare tale ammodernamento consentendo il rimborso dei costi sostenuti per l'installazione di freni a ceppi costituiti da materiali compositi.
A cura di:
  • Vincenzo Soragnese
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Parchi e aree naturali protette
  • Informatica
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure

Lombardia: avvio della gestione informatica della valutazione di incidenza su habitat

  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agricoltura e Foreste
  • Acque

Lombardia: presentazione o aggiornamento della Comunicazione nitrati per l'anno 2019

  • Agricoltura e Foreste
  • Acque
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale

Lombardia: domanda di adesione alla deroga nitrati per l'anno 2019

  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Campania: incentivi per interventi di bonifica di materiali contenenti amianto triennio 2018-2020 - Anno 2020

  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica
  • Amianto - Dismissione e bonifica

Campania: incentivi per interventi di bonifica di materiali contenenti amianto triennio 2018-2020 - Anno 2019