FAST FIND : NN13535

D. Leg.vo 04/03/2015, n. 22

Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e di ricollocazione dei lavoratori disoccupati, in attuazione della legge 10 dicembre 2014, n. 183.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- D. Leg.vo 14/09/2015, n. 148
- D. Leg.vo 14/09/2015, n. 150
- L. 28/12/2015, n. 208
- L. 22/05/2017, n. 81
- D. Leg.vo 15/09/2017, n. 147
Scarica il pdf completo
1634946 4302620
[Premessa]


IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Visti gli articoli 76, 87, quinto comma, e 117, terzo comma, della Costituzione;

Visto l'articolo 1, comma 1, della legge 10 dicembre 2014, n. 183, il quale, allo scopo di assicurare, in caso di disoccupazione involontaria, tutele uniformi e legate alla storia contributiva dei lavoratori, di razionalizzare la normativa in materia di integrazione salariale e di favorire il coinvolgimento attivo di quanti siano espulsi dal mercato del lavoro ovvero siano beneficiari di ammort

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302621
Titolo I - Disciplina della Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego (NASpI)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302622
Art. 1. Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego - NASpI

1. A decorrere dal 1° maggio 2015 è istituita presso la Gestione prestazioni temporanee ai lavoratori dipendenti, di cui all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302623
Art. 2. Destinatari

1. Sono destinatari della NASpI i lavoratori dipendenti con esclusione dei dipendenti a tempo indeterminato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302624
Art. 3. Requisiti

1. La NASpI è riconosciuta ai lavoratori che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione e che presentino congiuntamente i seguenti requisiti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302625
Art. 4. Calcolo e misura

1. La NASpI è rapportata alla retribuzione imponibile ai fini previdenziali degli ultimi quattro anni divisa per il numero di settimane di contribuzione e moltiplicata per il numero 4,33

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302626
Art. 5. Durata

1. La NASpI è corrisposta mensilmente, per un numero di settimane pari alla me

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302627
Art. 6. Domanda e decorrenza della prestazione

1. La domanda di NASpI è presentata all'INPS in via telematica, entro il termi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302628
Art. 7. Condizionalità

1. L'erogazione della NASpI è condizionata alla regolare partecipazione alle iniziative di attivazione lavorativa nonché ai percorsi di riqualificazione professionale proposti dai Servizi competenti ai sensi del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302629
Art. 8. Incentivo all'autoimprenditorialità

1. Il lavoratore avente diritto alla corresponsione della NASpI può richiedere la liquidazione anticipata, in unica soluzione, dell'importo complessivo del trattamento che gli spetta e che non gli è stato ancora erogato, a titolo di incentivo all'avvio di un'attività lavorativa au

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302630
Art. 9. Compatibilità con il rapporto di lavoro subordinato

1. Il lavoratore che durante il periodo in cui percepisce la NASpI instauri un rapporto di lavoro subordinato il cui reddito annuale sia superiore al reddito minimo escluso da imposizione fiscale decade dalla prestazione, salvo il caso in cui la durata del rapporto di lavoro non sia superiore a sei mesi. In tale caso la prestazione è sospesa d'ufficio per la durata del rapporto di lavoro. La contribuzione versata durante il periodo di sospensione è utile ai fini di cui agli articoli 3 e 5.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302631
Art. 10 Compatibilità con lo svolgimento di attività lavorativa in forma autonoma o di impresa individuale

1. Il lavoratore che durante il periodo in cui percepisce la NASpI intraprenda un'attività lavorativa autonoma o di impresa individuale, dalla quale ricava “un reddito che corrisponde a un'imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti ai sensi dell'articolo 13 del testo unico delle imposte sui redditi di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302632
Art. 11. Decadenza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302633
Art. 12. Contribuzione figurativa

1. La contribuzione figurativa è rapportata alla retribuzione di cui all'articolo 4, comma 1, entro un limite di retribuzione pari a 1,4 volte l'importo massimo me

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302634
Art. 13. Misura dell'indennità per i soci lavoratori ed il personale artistico

1. Per i soci lavoratori delle cooperative di cui al decreto del Presidente della Rep

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302635
Art. 14. Rinvio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302636
Titolo II - Indennità di disoccupazione per i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata (DIS-COLL)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302637
Art. 15. Indennità di disoccupazione per i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa - DIS-COLL

N4

1. In attesa degli interventi di semplificazione, modifica o superamento delle forme contrattuali previsti all'articolo 1, comma 7, lettera a), della legge n. 183 del 2014, in via sperimentale per il 2015, in relazione agli eventi di disoccupazione verificatisi a decorrere dal 1° gennaio 2015 e sino al 31 dicembre 2015, è riconosciuta ai collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, con esclusione degli amministratori e dei sindaci, iscritti in via esclusiva alla Gestione separata, non pensionati e privi di partita IVA, che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione, una indennità di disoccupazione mensile denominata DIS-COLL.

2. La DIS-COLL è riconosciuta ai soggetti di cui al comma 1 che presentino congiuntamente i seguenti requisiti:

a) siano, al momento della domanda di prestazione, in stato di disoccupazione ai sensi dell'articolo 1, comma 2, lettera c), del decreto legislativo n. 181 del 2000, e successive modificazioni;

b) possano far valere almeno tre mesi di contribuzione nel periodo che va dal primo gennaio dell'anno solare precedente l'evento di cessazione dal lavoro al predetto evento;

c) possano far valere, nell'anno solare in cui si verifica l'evento di cessazione dal lavoro, un mese di contribuzione oppure un rapporto di collaborazione di cui al comma 1 di durata pari almeno ad un mese e che abbia dato luogo a un reddito almeno pari alla metà dell'importo che dà diritto all'accredito di un mese di contribuzione

3. La DIS-COLL è rapportata al reddito imponibile ai fini previdenziali risultante dai versamenti contributivi effettuati, derivante da rapporti di collaborazione di cui al comma 1, relativo all'anno in cui si è verificato l'evento di cessazione dal lavoro e all'anno solare precede

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302638
Titolo III - Assegno di disoccupazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302639
Art. 16. Assegno di disoccupazione - ASDI

N7

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302640
Titolo IV - Contratto di ricollocazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302641
Art. 17. Contratto di ricollocazione

1. Il Fondo per le politiche attive del lavoro, istituito dall'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302642
Titolo V - Disposizioni finanziarie e finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302643
Art. 18. Copertura finanziaria

1. Ai maggiori oneri derivanti dagli articoli da 1 a 15, valutati in 751 milioni di euro per l'anno 2015, 1.574 milioni di euro per l'anno 2016, 1.902 milioni di euro per l'anno 2017, 1.794 milioni di euro per l'anno 2018, 1.707 milioni di euro per l'anno 2019, 1.706 milioni di euro per l'anno 2020, 1.709 milioni di euro per l'anno 2021, 1.712 milioni di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1634946 4302644
Art. 19. Entrata in vigore

1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Sicurezza
  • Fisco e Previdenza
  • Cantieri temporanei e mobili
  • Edilizia e immobili
  • Lavoro e pensioni

Jobs act: tutte le principali novità contenute nei decreti attuativi della L. 183/2014

Breve sintesi dei principali contenuti del "Jobs act". Decreto correttivo 185/2016 e tutti i decreti attuativi della riforma sul lavoro.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Lavoro e pensioni
  • Appalti e contratti pubblici

La responsabilità solidale tra committente, appaltatore e subappaltatore negli appalti pubblici e privati

Norme di riferimento sulla solidarietà retributiva e contributiva; Disciplina della solidarietà retributiva e contributiva (generalità, somme oggetto dell’obbligazione in solido, contratti che rientrano nell’applicazione della disciplina, distinzione tra appalto e contratti similari, soggetti che possono essere chiamati a rispondere in solido, estensione ai contratti di subfornitura con Sentenza Corte Costituzionale 254/2017, schema grafico riepilogativo, durata del vincolo di obbligazione in solido, soggetti beneficiari della tutela, le modifiche introdotte dal D.L. 25/2017); Ulteriori norme specifiche per gli appalti pubblici; La tutela generale in via residuale disposta dal Codice civile; Sicurezza sul lavoro; Solidarietà fiscale, le norme ora soppresse.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Lavoro e pensioni
  • Fisco e Previdenza

INPS - Gestione separata. Aliquote, massimale e minimale (aggiornamento 2017)

La Circolare n. 21 del 31/01/2017 dell'INPS riepiloga quali sono le aliquote contributive e di computo, il massimale annuo di reddito ed il minimale per l'accredito contributivo per il 2017.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Lavoro e pensioni
  • Fisco e Previdenza

La legge delega 183/2014 sul “Jobs act”

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, ed in vigore dal 16/12/2014, la L. 183/2014, che dovrà portare all’emanazione di successivi provvedimenti di riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali, servizi per l'impiego e politiche attive per il lavoro, procedure e adempimenti a carico di cittadini e imprese, rapporti di lavoro e contratti, sicurezza del lavoro, semplificazione dell'attività ispettiva, cure parentali e maternità.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Fisco e Previdenza
  • Lavoro e pensioni

La disciplina delle c.d. false partite IVA definita dalla L. 92/2012

La Circolare n. 32/2012, contenente indicazioni operative per il personale ispettivo, fornisce chiarimenti sulla nuova disciplina delle c.d. False partite IVA definita dalla L. 92/2012.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica

08/06/2018

23/05/2018

15/05/2018