FAST FIND : NR32703

Deliberaz. C.R. Liguria 04/02/2015, n. 27

Programma triennale per la trasparenza e l'integrità (P.T.T.I.) del Consiglio regionale Assemblea Legislativa della Liguria (aggiornamento anni 2015-2017).

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione

Le misure anticorruzione nel settore degli appalti pubblici

La disciplina normativa fondamentale - Gli strumenti di prevenzione - Le figure coinvolte - Organismi con funzioni di supporto e vigilanza - Le sanzioni.
A cura di:
  • Davide Rosas
  • Giuliana Aru
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disposizioni antimafia
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione

White list negli appalti pubblici: normativa, ambito di applicazione e procedimento di iscrizione

Sintesi operativa del procedimento di iscrizione nell'elenco dei formatori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativi di infiltrazione mafiosa operanti nei settori esposti maggiormente a rischio. Attività più vulnerabili, requisiti necessari per l’iscrizione e obblighi di comunicazione da parte delle imprese interessate.
A cura di:
  • Valentina Rampulla
  • Pubblica Amministrazione

Anticorruzione e trasparenza delle P.A.: sintesi D. Leg.vo 33/2013 e D. Leg.vo 97/2016

A seguito della pubblicazione sulla G.U. del 08/06/2016, n. 132, proponiamo un'ampia sintesi delle principali novità contenute nel D. Leg.vo 97/2016, in materia di trasparenza e lotta alla corruzione nelle pubbliche amministrazioni, che apporta modifiche alle norme di cui al D. Leg.vo 33/2013 ed alla L. 190/2012.
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei
  • Professioni
  • Pubblica Amministrazione
  • Esercizio, ordinamento e deontologia

Il TAR conferma l’applicazione della normativa anticorruzione a Ordini e Collegi professionali

La sentenza del TAR Lazio n. 11391/2015 ha rigettato il ricorso presentato da cinque Consigli dell’Ordine degli Avvocati contro l’applicazione della legge anticorruzione e dei decreti delegati anche agli Ordini ed ai Collegi professionali. Questo articolo esamina le motivazioni della sentenza e gli importanti chiarimenti resi su alcune questioni di dettaglio oggetto di dibattito, fornendo al contempo una sintetica panoramica degli obblighi a carico degli enti associativi delle professioni, di come questi vadano applicati con buonsenso e proporzionalità e delle questioni ancora aperte.
A cura di:
  • Rosalisa Lancia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione

Criteri ambientali minimi negli appalti pubblici

Il piano d’azione nazionale per il GPP (PAN-GPP); Criteri ambientali minimi negli appalti di servizi e forniture; Obbligatorietà dei criteri ambientali minimi; Applicazione all’intero valore dell’appalto; Criteri ambientali minimi nell’offerta economicamente più vantaggiosa; Documentazione progettuale; CAM in vigore per le varie categorie di servizi e forniture; Struttura dei decreti di approvazione dei CAM; Elenco completo dei CAM in vigore, risposte a FAQ e chiarimenti vari.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Procedimenti amministrativi
  • Commercio e mercati
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2016

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione
  • Tutela ambientale

Aumento progressivo dell'applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di servizi e forniture

  • Pubblica Amministrazione
  • Appalti e contratti pubblici
  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Aumento progressivo dell'applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di servizi e forniture