FAST FIND : NN13401

D. Min. Sviluppo Econ. 24/12/2014

Interventi di garanzia relativi al Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese in favore di operazioni del microcredito destinati alla microimprenditorialità.
Con le modifiche introdotte da:
- D. Min. Sviluppo Econ. 18/03/2015
Scarica il pdf completo
1537558 1771550
[Premessa]


IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Vista la legge 23 dicembre 1996, n. 662R e, in particolare, l'art. 2, comma 100, lettera a), che ha istituito il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese;

Vista la legge 7 agosto 1997, n. 266R e, in particolare, l'art. 15, relativo alla disciplina del predetto Fondo di garanzia, il quale, al comma 3, prevede che i criteri e le modalità per la concessione della garanzia e per la gestione del Fondo sono regolati con decreto del Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato, di concerto con il Ministro del tesoro;

Visto il decreto del Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato, di concerto con il Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, 31 maggio 1999, n. 248, con cui è stato adottato il "Regolamento recante criteri e modalità per la c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1537558 1771551
Art. 1 - Definizioni

1. Ai fini del presente decreto, sono adottate le seguenti definizioni:

a) "Fondo": il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese di cui all'art. 2, comma 100, lettera a), della legge 23 dicembre 1996, n. 662 Re successive modificazioni e integrazioni;

b) "decreto-legge": il decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201R, convertito, co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1537558 1771552
Art. 2 - Ambito di applicazione

1. Il presente decreto, in attuazione di quanto previsto all'art. 39, comma 7-bis, de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1537558 1771553
Art. 3 - Operazioni ammissibili

1. Sono ammissibili alla garanzia del Fondo i finanziamenti concessi dai soggetti fin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1537558 1771554
Art. 4 - Modalità di concessione della garanzia

1. La garanzia diretta del Fondo sui finanziamenti di cui all'art. 3 è concessa su richiesta del soggetto finanziatore fino alla misura massima dell'80 percento dell'ammontare del finanziamento da questi concesso.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1537558 1771555
Art. 4-bis - Prenotazione della garanzia

N21. Ferme restando le ordinarie modalità di accesso alla garanzia del Fondo da parte dei soggetti richiedenti, i soggetti beneficiari finali possono attivare la procedura diretta di accesso al Fondo prevista dal presente articolo.

2. I soggetti beneficiari finali possono, anche prima della presentazione della richiesta di finanziamento a un soggetto finanziatore, presentare al Gestore del Fondo richiesta di prenotazione delle somme necessarie alla copertura finanzia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1537558 1771556
Art. 5 - Modalità e criteri di selezione delle operazioni

1. Le operazioni di cui all'art. 3 sono ammesse alla garanzia del Fondo senza la valu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1537558 1771557
Art. 6 - Risorse finanziarie

1. Alla concessione delle garanzie di cui al presente decreto è destinata una quota pari al 5 percento delle risorse disponibili per la concessione di garanzie del Fondo alla data del 1° gennaio di ogni anno, fino a un importo annuo massimo di euro 30.000.000,00. Lapredetta quota e l'importo annuo massimo delle risorse disponibili sono agg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1537558 1771558
Art. 7 - Norme transitorie e finali

1. Per quanto non disposto dal presente decreto, si applica quanto previsto dal regolamento 31 maggio 1999, n. 248 e successive modificazioni e integrazioni e dalle disposizioni operative del Fondo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Federalismo fiscale
  • Finanza pubblica
  • Fisco e Previdenza
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)

La tassa sui rifiuti (TARI) e il tributo per i servizi indivisibili (TASI)

Premessa, la riforma della fiscalità immobiliare locale nel 2014; La tassa sui rifiuti, TARI (scopo, presupposto impositivo, soggetti tenuti al pagamento, base imponibile, esclusione superfici in cui si formano rifiuti speciali, tariffa TARI fissata dal Comune, riduzioni tariffarie, modalità di calcolo, dichiarazione); Il tributo per i servizi indivisibili, TASI (scopo, presupposto impositivo, esclusioni, soggetti tenuti al pagamento; locazione finanziaria e TASI, detenzione temporanea dell’immobile e TASI, base imponibile, modalità di calcolo e dichiarazione, TASI e “immobili merce” delle imprese edili e immobiliari, dichiarazione).
A cura di:
  • Massimo Pipino
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Imprese

Lombardia: contributi alle imprese per l'innovazione dei processi produttivi - Bando FABER

La Regione Lombardia promuove un bando per erogare contributi a favore delle micro e piccole imprese edili, manifatturiere e dell'artigianato. L'obiettivo è quello di stimolare investimenti finalizzati all'ottimizzazione e all'innovazione dei processi produttivi. Sono ammessi a contributo i costi relativi all'acquisto e l'installazione di macchinari, hardware e software, opere murarie. L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese sostenute, nel limite massimo di 30 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Distributori di carburanti
  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Protezione civile
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Imprese

Contributi per le imprese dei territori del centro Italia colpiti dagli eventi sismici del 2016 e 2017

Concessione di contributi in favore delle imprese localizzate nelle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017. Le agevolazioni, quantificate in 33 milioni di euro per l'anno 2017, 13 milioni di euro per l'anno 2018 e 5 milioni di euro per l’anno 2019, sono finalizzate alla prosecuzione dell’attività ed alla ripresa produttiva delle imprese.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Provvidenze
  • Fisco e Previdenza
  • Finanza pubblica
  • Lavoro e pensioni
  • Imprese

Umbria: sostegno alle nuove iniziative imprenditoriali

L'avviso ha una dotazione finanziaria pari a 1.350.000 euro e promuove lo sviluppo economico del territorio e l'occupazione tramite interventi volti a favorire la creazione di nuove imprese anche tramite l'autoimpiego e il lavoro autonomo. Priorità a giovani e donne.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Protezione civile
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016

  • Imprese
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Finanza pubblica
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Protezione civile

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Campania: incentivi per interventi di bonifica di materiali contenenti amianto triennio 2018-2020 - Anno 2020

  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Norme tecniche
  • Impiantistica
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Edilizia e immobili
  • Impianti sportivi

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015

23/06/2016

13/06/2016

10/06/2016