FAST FIND : NN13322

D.L. 31/12/2014, n. 192

Proroga di termini previsti da disposizioni legislative.

Stralcio. In vigore dal 31/12/2014.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L. 27/02/2015, n. 11 (Legge di conversione) in corsivo
- D. Leg.vo 14/09/2015, n. 147
- L. 28/12/2015, n. 208
- D.L. 30/12/2015, n. 210 (L. 25/02/2016, n. 21)
- D. Leg.vo 18/04/2016, n. 50
- D.L. 30/12/2016, n. 244 (L. 27/02/2017, n. 19)

Scarica il pdf completo
1474412 3573401
[Premessa]



IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573402
Art. 1 - Proroga di termini in materia di pubbliche amministrazioni

1. - 8. Omissis

8-bis. All'articolo 6, comma 21-sexies, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, e successive modificazioni, le parole: "Per il quinquennio 2011-2015" s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573403
Art. 2 - Proroga di termini in materia di giustizia amministrativa

1. Al decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573404
Art. 2-bis. - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573405
Art. 2-ter. - (Proroga della disciplina transitoria per l'esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato)

1. All'articolo 49, comma 1, della legge 31 dicembre 2012, n. 247

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573406
Art. 3 - Proroga di termini in materia di sviluppo economico

1. Omissis

2. All'articolo 6, comma 1, capoverso 7-septies, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133R, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164, le parole: "31 gennaio 2015" sono sostituite dalle seguenti: "31 marzo 2015", le parole: "Nei tre mesi successivi alla prenotazione" sono sostituite dalle seguenti: "Entro il 31 maggio 2015" e le parole: "30 aprile 2015" sono sostituite dalle seguenti: "15 giugno 2015".

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573407
Art. 3-bis. - (Disposizioni concernenti il Fondo di garanzia a favore delle piccole e medie imprese)

1. Dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto fino al 31 dicembre 2015 &egr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573408
Art. 4 - Proroghe di termini di competenza del Ministero dell'interno

1. È prorogata, per l'anno 2015, l'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 1, comma 1-bis, del decreto-legge 30 dicembre 2004, n. 314 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° marzo 2005, n. 26.

2. All'articolo 11, comma 1, del decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 150R, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2014, n. 15, le parole: "31 dicembre 2014" sono sostituite dalle seguenti: "31 ottobre 2015".

2-bis. All'articolo 38, comma 2, del decreto-

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573409
Art. 5 - Proroga di termini in materia di beni culturali

1. Al terzo periodo del comma 24 dell'articolo 13 del decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573410
Art. 6 - Proroga di termini in materia di istruzione

1. - 3. Omissis

4. All'articolo 18, comma 8-quinquies, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) le parole: "30 aprile 2014" ovunque ricorrano sono sostituite dalle seguenti: "31 dicembre 2014";

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573411
Art. 7 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573412
Art. 8 - Proroga di termini in materia di infrastrutture e trasporti

1. Omissis

2. All'articolo 3, comma 2, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) alla lettera a), le parole: "entro il 31 dicembre 2014" sono sostituite dalle seguenti: "entro il 28 febbraio 2015";

b) alla lettera b), le parole: "appaltabili entro il 31 dicembre 2014 e cantierabili entro il 30 giugno 2015" sono sostituite dalle seguenti: "appaltabili entro il 28 febbraio 2015 e cantierabili entro il ((31 agosto 2015))".

3. N7

3-bis. N8

3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573413
Art. 9 - Proroga di termini in materia ambientale

1. Il termine di cui all'articolo 6, comma 1, lettera p), del decreto legislativo 13 gennaio 2003, n. 36 R, e successive modificazioni, come da ultimo prorogato dall'articolo 10, comma 1, del decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 150 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2014, n. 15, è prorogato al 31 dicembre 2015.

2. All'articolo 1, comma 111, quarto periodo, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 R, le parole: "entro il 31 dicembre 2014" sono sostituite dalle seguenti: "entro il 30 giugno 2015".

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573414
Art. 9-bis. - (Proroga della Commissione istruttoria per l'autorizzazione ambientale integrata - IPPC)

1. Ferma restando la possibilità di rinnovo dopo l'originaria scadenza, stabilita con il de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573415
Art. 10 - Proroga di termini in materia economica e finanziaria

1. All'articolo 2, comma 5-octies, del decreto-legge 29 dicembre 2010, n. 225 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2011, n. 10, le parole: "31 dicembre 2014" sono sostituite dalle seguenti: “31 dicembre 2016” N3.

2. All'articolo 3-bis, comma 2, del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 aprile 2012, n. 44, le parole: "31 dicembre 2014" sono sostituite dalle seguenti: "31 dicembre 2015".

3. - 4-bis. Omissis

5. All'articolo 6, comma 3, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78R, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, e successive modificazioni, le parole: "Sino al 31 dicembre 2014" sono sostituite dalle seguenti: "Sino al 31 dicembre 2015".

6. All'articolo 1, comma 141, della legge 24 dicembre 2012, n. 228 R, le parole: "negli anni 2013 e 2014" sono sostituite dalle seguenti: "negli anni 2013, 2014 e 2015".

7. All'articolo 3, comma 1, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95R, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135, le parole: "per gli anni 2012, 2013 e 2014" sono sostituite dalle seguenti: "per gli anni 2012, 2013, 2014 e 2015".

7-bis. Al quarto periodo del comma 484 dell'articolo 1 della legge 23 dicembre 2014, n. 190R, le parole: "ed è destinato dalle regioni all'estinzione anticipata del debito" sono sostituite dalle seguenti: "ed è destinato dalle regioni alla riduzione del debito".

8. Omissis

8-bis. All'articolo 1, comma 641, alinea, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, le parole: "per il 2015" sono sostituite dalle seguenti: "per il 2016".

9. - 11. Omissis

11-bis. All'articolo 11, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23 R, e successive modificazioni, le parole: "a decorrere dall'anno 2015" sono sostituite dalle seguenti: "a decorrere dall'anno 2016".

11-ter. La sospensione del pagamento dovuto per la restituzione del debito per quota capitale, da intendersi automatica, disposta dall'articolo 1, comma 9-ter, del decreto-l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573416
Art. 10-bis. - (Proroga di termini in materia previdenziale)

1. Il primo periodo dell'articolo 1, comma 744, della legge 27 dicembre 2013, n. 147R, è sostituito dal seguente: "Per i lavoratori autonomi, titolari di posizione fiscale ai fini dell'imposta sul valore aggiunto, iscritti alla Gestione separat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573417
Art. 11 - Proroga di termini relativi a interventi emergenziali

1. Al comma 1-quinquies dell'articolo 2 del decreto-legge 12 maggio 2014, n. 74R, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 giugno 2014, n. 93, il riferimento all'anno: "2014" è sostituito dal seguente: "2015".

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573418
Art. 12 - Proroga del regime fiscale relativo alle energie da fonti rinnovabili agro forestali e fotovoltaiche, nonché di carburanti ottenuti da produzioni vegetali

1. All'articolo 22, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66R, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89, sono apportate le seguenti modificazioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573419
Art. 13 - Federazioni sportive nazionali

1. È differita al 1° gennaio 2016 l'applicazione alle Federazioni sportive nazionali affil

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573420
Art. 14 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1474412 3573421
Art. 15 - Entrata in vigore

1. Il presente decreto entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Testo originario del decreto-legge.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tracciabilità
  • Rifiuti

SISTRI: soggetti obbligati, adempimenti e scadenze per l’uso del sistema

Scopo del sistema e normativa di riferimento; Soggetti che si devono o si possono iscrivere al SISTRI; Adesione obbligatoria - Soggetti tenuti ad iscriversi al SISTRI; Adesione volontaria; Trasporto intermodale; Produzione accidentale dei rifiuti; Termini di applicazione sistema sanzionatorio; Sanzioni omessa iscrizione e pagamento contributo; Prescrizione omesso pagamento contributo; Altre sanzioni principali e accessorie; Tenuta registri e formulari; Cumulo giuridico delle sanzioni e ravvedimento operoso.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Difesa suolo

Dissesto idrogeologico, Piano interventi 2015-2020: normativa, fondi, selezione interventi

Articolo riepilogativo che illustra la programmazione dei fondi destinati ad interventi di mitigazione e prevenzione del rischio idrogeologico in corso da inizio 2014 sotto il coordinamento della Struttura di missione appositamente costituita e le relative norme di riferimento. AGGIORNAMENTO GENNAIO 2017: Approvazione degli indicatori di rischio per il riparto su base regionale dei finanziamenti.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito

Il regime forfetario per i contribuenti minimi dal 2016

La legge di Stabilità 2016 ha apportato poche, ma assai importanti, modifiche al regime forfetario, riservato ai soggetti economici di minori dimensioni. Un tema importantissimo per molti, anche in relazione al fatto che, complice la crisi, tantissimi contribuenti si sono dedicati in questi anni ad attività di impresa o di lavoro autonomo. L’articolo illustra le principali caratteristiche e gli elementi di novità e di semplificazione propri di questo regime.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

Anticipazione del prezzo negli appalti di lavori (D.L. 69/2013 prorogato con D.L. 192/2014 e D.L. 210/2015)

Commento alle disposizioni transitorie che prevedono la corresponsione di una anticipazione sul prezzo all’appaltatore pari al 10%. Il D.L. 192/2014 ha stabilito la proroga fino al 31/12/2016 delle suddette disposizioni, mentre il "Milleproroghe" 2016 (D.L. 210/2015) ha prolungato fino al 31/07/2016 l'aumento transitorio al 20% per le procedure avviate dal 01/03/2015.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Impiantistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Prevenzione Incendi
  • Professioni
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Appalti e contratti pubblici
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Compravendita e locazione
  • Provvedimenti di proroga termini
  • Difesa suolo
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Tracciabilità
  • Servizi pubblici locali
  • Rifiuti
  • Beni culturali e paesaggio
  • Procedimenti amministrativi
  • Informatica
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Terremoto Abruzzo
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agricoltura e Foreste
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Alberghi e strutture ricettive

Tutti i termini prorogati dal decreto-legge «Milleproroghe» 192/2014 (L. 11/2015)

Libretto di centrale impianti termici; Smaltimento rifiuti in discarica; SISTRI; Gestione dei rifiuti in Campania; Anticipazione prezzo nei lavori pubblici; Centrali uniche di committenza; Qualificazione contraente generale; Appaltabilità e cantierabilità grandi opere; Messa in sicurezza edifici scolastici; Interventi per il dissesto idrogeologico; Antincendio strutture ricettive; Antincendio nuove attività esistenti; Zone a burocrazia zero; Impianti a fonti rinnovabili e Conto energia in zone terremotate; Macchine agricole; Contribuenti minimi; Locazione immobili pubblici; Sfratti esecutivi; Processo amministrativo digitale; Affidamento servizio distribuzione gas; Accise sul combustibile impiegato per la cogenerazione.
A cura di:
  • Dino de Paolis