FAST FIND : NR32138

L. R. Basilicata 05/11/2014, n. 32

Risanamento e rilancio dei Consorzi per lo Sviluppo Industriale.

Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 27/01/2015, n. 4
- L.R. 20/03/2015, n. 11
- L.R. 29/06/2018, n. 11

Scarica il pdf completo
1382662 4829930
Capo I - PRINCIPI E DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829931
Art. 1 - Finalità ed oggetto

1. La Regione, anche sulla base di quanto previsto dal Titolo III della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829932
Art. 2 - Definizioni

1. Ai fini dell'applicazione della presente legge, ferme restando le definizioni contenute nell'articolo 3 della legge regionale 5 febbraio 2010, n. 18, si intende per:

a) "indice FOI": l'indice

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829933
Capo II - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 5 FEBBRAIO 2010, N. 18
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829934
Art. 3 - Modifiche all'articolo 11 della Legge Regionale 5 febbraio 2010, n. 18

1. All'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829935
Art. 4 - Sostituzione dell'articolo 14 della Legge Regionale 5 febbraio 2010, n. 18

"Art

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829936
Art. 5 - Abrogazione dell'articolo 15 della Legge Regionale 5 febbraio 2010, n. 18

1. L'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829937
Art. 6 - Sostituzione dell'articolo 16 della Legge Regionale 5 febbraio 2010, n. 18

"Articolo 16 - (Amministratore unico)

1. L'amministratore unico rappresenta il Consorzio ed esercita i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione. A tal fine egli adotta la generalità dei provvedimenti ad eccezione di quelli meramente esecutivi di precedenti decisioni che, sulla base di quanto al riguar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829938
Art. 7 - Direttore del Consorzio

1. Il direttore del Consorzio è nominato dall'amministratore unico ai sensi dell'articolo 6 della presente legge che sostituisce l'articolo 16 della legge regionale 5 febbraio 2010, n. 8, con rapporto di lavoro a tempo determinato; l'incarico decorre dalla data di nomina e ha termine con la cessazione dell'incarico dell'amministratore unico.

2. L'incarico di direttore è rinnovabile per una sola volta può es

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829939
Art. 8 - Sostituzione dell'articolo 18 della Legge regionale 5 febbraio 2010, n. 18

"Articolo 18 - (Compen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829940
Art. 9 - Sostituzione dell'articolo 19 della Legge Regionale 5 febbraio 2010, n. 18

"Articolo 19 - (Incompatibilità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829941
Art. 10 - Modifiche all'articolo 25 della Legge Regionale 5 febbraio 2010, n. 18

1. Il comma 5 dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829942
Art. 11 - Ulteriori modifiche della Legge Regionale 5 febbraio 2010, n. 18

1. Anche per effetto di quanto stabilito nei precedenti articoli del presente capo, alla legge regionale 5 febbraio 2010, n. 18, sono apportate le seguenti ulteriori modifiche:

a) negli articoli 20, comma 4, 21, commi 1 e 4, 23, commi 2, 3, 4, 5 e 6, 24, commi 4, 5 e 7, e 25, commi 4 e 6, le funzioni demandate al consiglio di amministrazione ovvero al presidente del consiglio di amministrazione si intendono attribuite all'amministratore unico;

b) nell'articolo 20, comma 1, nelle lettere d) ed e) è soppressa la parola "generale";

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829943
Art. 12 - Adeguamento statuti consortili

1. Ferma restando la natura immediatamente precettiva delle disposizioni contenute nella presente legge, entro sessanta giorni dalla nomina dell'amministratore unico, ciascun Consorzio adegua lo statuto adottato ai sensi dell'articolo 20, comma 3, della legge regionale 5 febbraio 2010, n. 18.

2. Gli adeguamenti di cui al comma 1 sono predisposti dal legale rappresentante del Consorzio e sono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829944
Capo III - RISANAMENTO ECONOMICO-FINANZIARIO ED EQUILIBRIO GESTIONALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829945
Art. 13 - Piani di risanamento

1. Entro 6 mesi dall'entrata in vigore della presente legge, la Giunta regionale, se necessario, approva, per ciascun Consorzio, eventuale piano di risanamento allo scopo di conseguire le finalità di cui all'articolo 1, comma 1. I predetti piani sono predisposti tenendo, tra l'altro conto:

a) dei procedimenti avviati in attuazione degli articoli 27, 28, 29, comma 1, 31, comma 1, e 38, comma 5, della legge regionale 5 febbraio 2010, n. 18;

b) dei procedimenti avviati in attuazione dei successivi articoli 14, 17 e 18, comma 3;

c) dei maggiori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829946
Art. 13 bis - Piano stralcio

N2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829947
Art. 14 - Riduzione degli organici

1. I piani di cui all'articolo 13 possono prevedere che uno o più dei dipendenti del Consorzio interessato, in servizio da almeno 24 mesi antecedenti l'entrata in vigore della presente legge, siano comandati presso la Regione ovvero presso i suoi enti strumentali o le società dalla stessa controllate.

2. L'attuazione delle disposizioni di cui al comma 1 è subo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829948
Art. 15 - Autorizzazione preventiva delle nuove assunzioni

1. Laddove, in forza di quanto stabilito dall'articolo 13, la Regione abbia stanziato apposite risorse finalizzate al risanamento economico finanziario del Consorzio ed all'equilibrio della sua

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829949
Art. 16 - Clausola sociale

1. Fermo restando quanto stabilito dall'articolo 69 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, nonché dalla legge regionale 15 febbraio 2010, n. 24, fatte salve eventuali previsioni più favorevoli della contrattazione collettiva nazionale di lavoro, in caso di procedure di affidamento di servizi concernenti la manutenzione e la gestione delle reti e degli impianti ubicati nelle aree industriali, si applicano le disposizioni del presente articolo:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829950
Art. 17 - Lotti Legge 219/1981 trasferiti al Consorzio di Potenza

1. Le disposizioni di cui al presente articolo si applicano ai lotti trasferiti al Consorzio di Potenza ai sensi dell'articolo 5, comma 1, del decreto legge 23 ottobre 1996, n. 548, convertito nella legge 20 dicembre 1996, n. 641, che siano detenuti in forza di contratti di locazione posti in essere nell'ambito di procedure concorsuali.

2. Fermo restando quanto stabilito nel Capo IV, il Consorzio, mediante appositi avvisi pubblici, rende nota la volontà di assegnare in proprietà i lotti di cui al comma 1 attraver

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829951
Art. 18 - Destinazione dei ricavi provenienti dalla vendita del patrimonio immobiliare

1. Fatto salvo quanto stabilito nei successivi commi, i Consorzi destinano i ricavi provenienti dalla vendita del proprio patrimonio immobiliare alla realizzazione degli interventi infrastrutturali occorrenti per la piena funzionalità delle aree industriali nonché all'acquisizione, anche mediante procedura espropriativa,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829952
Art. 19 - Risorse finanziarie

1. Una quota non inferiore all’80% delle risorse di cui all’art. 39 è destinata all’attuazione delle disposizioni contenute nel presente capo.N1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829953
Capo IV - PIANIFICAZIONE DELLE POLITICHE INDUSTRIALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829954
Art. 20 - Piano quinquennale di sviluppo industriale

1. Il Consiglio regionale, su proposta della Giunta, approva apposito piano quinquennale finalizzato a:

a) adempiere alle funzioni amministrative di cui all'articolo 5, comma 1, lettere a), b) e c), della legge regionale 5 febbraio 2010, n. 18;

b) dettare gli indirizzi di carattere generale necessari alla Giunta regionale per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829955
Art. 21 - Aggiornamento del piano

1. Il piano di cui all'articolo 20 viene aggiornato dal Consiglio regionale, su proposta de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829956
Art. 22 - Raccordo con altri strumenti di programmazione

1. Con l'approvazione del piano di cui all'articolo 20 e dei suoi successivi aggiornamenti, nelle ar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829957
Art. 23 - Consulta per le politiche industriali

1. Entro sessanta giorni dalla entrata in vigore della legge, viene istituita la Consulta per le politiche industriali.

2. La Consulta per le politi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829958
Art. 24 - Rete delle Infrastrutture Immateriali per lo Sviluppo Industriale

1. In relazione all'esigenza di potenziare il sistema imprenditoriale regionale e migliorarne la competitività sui mercati nazionali ed internazionali, ai fini della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829959
Capo V - DISPOSIZIONI IN MATERIA URBANISTICA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829960
Sezione I - AMPLIAMENTO AREE ESISTENTI ED INDIVIDUAZIONE NUOVE AREE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829961
Art. 25 - Conferenza di pianificazione

1. Entro 60 giorni dall'approvazione del piano di cui all'articolo 20 ovvero dei suoi successivi aggiornamenti, qualora gli stessi prevedano l'ampliamento di un'area industriale esistente ovvero individuino una nuova area industriale, la Regione, sulla base della proposta di perimetrazione predisposta dal Consorz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829962
Art. 26 - Adozione della perimetrazione

1. La Giunta regionale, a seguito della valutazione delle specifiche risultanze della conferenza di cui all'art. 25 e tenuto conto delle posizioni espresse in quella sede, acquisito altresì il parere della competente Commissione consiliare, adotta con propria deliberazione la perimetrazione dell'ampliamen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829963
Art. 27 - Approvazione della perimetrazione

1. Scaduto il termine di cui all'articolo 26, comma 4, la Giunta regionale, a seguito della valutazione delle osservazioni eventualmente presentate, acquisito altresì il parere della competente Commissione consiliare, approva con prop

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829964
Art. 28 - Aggiornamenti

1. Fermo restando quanto stabilito nell'articolo 29, eventuali aggiornamenti della pe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829965
Art. 29 - Aggiornamenti in riduzione

1. Qualora l'aggiornamento della perimetrazione abbia ad oggetto la riduzione dell'estensione dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829966
Sezione II - PIANI DI INSEDIAMENTO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829967
Art. 30 - Piani di insediamento

1. La Giunta regionale, su proposta del Consorzio territorialmente competente, approva con propria deliberazione apposito piano di insediamento che, anche ai fini di cui all'articolo 22, comma 3, del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, ha natura di piano attuativo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829968
Art. 31 - Approvazione del piano di insediamento

1. Nel caso di ampliamento di un'area industriale esistente ovvero di individuazione di una nuova area, il piano di insediamento è approvato entro 150 giorni dalla pubblicazione di cui all'articolo 27.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829969
Art. 32 - Piani di insediamento in variante

1. Qualora il piano di insediamento ovvero un suo aggiornamento contenga previsioni in variante rispetto a quanto stabilito i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829970
Sezione III - PROCEDURE ESPROPRIATIVE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829971
Art. 33 - Vincolo preordinato all'esproprio

1. Ai sensi del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327, la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829972
Capo VI - PIENO UTILIZZO DELLE AREE INDUSTRIALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829973
Art. 34 - Prevalenza dell'interesse pubblico

1. Tenuto conto dell'interesse pubblico alla promozione dei processi di crescita delle realtà produttive nonché della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829974
Art. 35 - Diritto di prelazione

1. Ai Consorzi industriali è riconosciuto il diritto di prelazione nel caso di trasferimento a titolo oneroso dei lotti assegnati dai Consorzi medesimi agli operatori economici.

2. Allo scopo di consentire l'esercizio del diritto di cui al comma 1, l'assegnatario del lotto deve comunica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829975
Art. 36 - Autorizzazione consortile

1. Fermo restando quanto stabilito negli articoli 35 e 37, l'alienazione ovvero la locazione dei lotti, o di parte di essi, ricadenti nelle aree industriali oppure dei manufatti, o di parte di essi, realizzati sui medesimi lotti sono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829976
Art. 37 - Riacquisto

1. Fermo restando quanto stabilito nell'articolo 63 della legge 23 dicembre 1998, n. 448, i Consorzi hanno la facoltà di riacquistare la proprietà delle aree cedute per intraprese commerciali o di servizi nelle ipotesi in cui il cessionario non realizzi il manufatto destinato ad ospitare l'attività produttiva nel termine di cinque anni dalla cessione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829977
Art. 38 - Fondo di primo avvio

1. Una quota non superiore al 20% delle risorse di cui all'articolo 39 è destinata, quale dotazione iniziale, all'attuazione delle disposizioni contenute negli articoli 35 e 37 del presente capo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829978
Capo VII - DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829979
Art. 39 - Copertura finanziaria

1. Agli oneri derivanti dalla presente legge si provvede, per gli esercizi finanziari 2015/2016 del bilancio di previsione pluriennale 2014/2016, mediante uno stan

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829980
Art. 40 - Norme transitorie

1. Le norme transitorie di cui all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829981
Art. 41 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1382662 4829982
Art. 42 - Dichiarazione di urgenza ed entrata in vigore

1. La presente legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno success

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Finanza pubblica
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Provvidenze
  • Imprese

Molise: high tech business per start up innovative

Contributo a fondo perduto dal 50% al 70%, fino ad un massimo di 100 mila o 120 mila euro, per la creazione e il consolidamento di start up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza ed alle iniziative di spin-off della ricerca. Sono ammissibili alle agevolazioni di cui al presente avviso i piani di impresa coerenti con gli ambiti prioritari di intervento di cui alla RIS3 -sistema agroalimentare, industrie culturali, turistiche e creative, scienze della vita, innovazione nel sistema ICT- che prevedono un investimento minimo di 20 mila euro. I piani possono riguardare, fra le altre, la progettazione, lo sviluppo, la personalizzazione, il collaudo di soluzioni architetturali informatiche e di impianti tecnologici produttivi; consulenze specialistiche tecnologiche.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Finanza pubblica

Contributo “Sabatini-ter” per investimenti in beni strumentali

La cosiddetta “Sabatini-ter” offre all’impresa risorse finanziarie prima di effettuare l’investimento, riduzione del tasso di interesse e possibilità di avere una garanzia dell’80% sul finanziamento. Tra le spese ammissibili rientrano: acquisto di macchinari, impianti, beni strumentali, attrezzature ad uso produttivo, hardware, software e tecnologie digitali sostenute per la costituzione, ampliamento, diversificazione e trasformazione dei processi produttivi di strutture produttive esistenti o nuove. L’agevolazione è operativa dal 02/05/2016 (fino al 01/05/2016 vigeva la “Sabatini-bis”), ed è stata prorogata fino al 31/12/2018 ed ulteriormente ampliata ad altre categorie di investimenti ad opera della Legge di bilancio 2017 (L. 232/2016).
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Fisco e Previdenza
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche
  • Urbanistica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Aree urbane
  • Assicurazione obbligatoria infortuni sul lavoro e malattie professionali
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Autorità di vigilanza
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Procedimenti amministrativi
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Barriere architettoniche
  • Impianti di telefonia e comunicazione
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Informatica
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Istruzione, università e ricerca
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Accise
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Difesa suolo
  • Imposte indirette
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Previdenza professionale
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imprese
  • Imposte sul reddito
  • Titoli abilitativi
  • Condominio
  • Lavoro e pensioni
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Tutela ambientale
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Ospedali e strutture sanitarie

La Legge di Bilancio 2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Imprese
  • Provvidenze
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Finanza pubblica

Smart&Start 2014-2020: il nuovo regime di aiuto alle startup innovative

Con la pubblicazione del D.M. 24/09/2014, e la successiva Circolare 68032/2014, è ufficialmente partito dal 14/11/2014 il nuovo regime "Smart&Start", di sostegno alle "start-up innovative". Molte le novità: dall'estensione a tutto il territorio nazionale, ai soggetti beneficiari, dalla tipologia di finanziamento ai requisiti richiesti. Domande al via il 16/02/2015. AGGIORNAMENTO: D.M. 09/08/2016, pubblicato sulla G.U. del 20/10/2016, n. 246.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Impresa, mercato e concorrenza

Smart&Start, aiuti per la nascita di imprese nel Sud: la Circolare applicativa

Pubblicata la circolare con i criteri e le modalità di concessione delle agevolazioni, indicazioni sulla presentazione e l'iter di valutazione delle domande. Le domande possono essere presentate dal 04/09/2013.
A cura di:
  • Denis Peraro
  • Imprese
  • Provvidenze
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Finanza pubblica
  • Terremoto Centro Italia 2016

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

  • Finanza pubblica
  • Commercio e mercati
  • Imprese
  • Provvidenze
  • Urbanistica

Liguria: contributi botteghe dell'entroterra (Bando 2018 - Termine finale)

  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Emilia Romagna: contributi ai Comuni per studi di fattibilità

  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Provvidenze
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Fonti alternative

Veneto: bando per la rottamazione delle vecchie stufe a biomassa

  • Calamità/Terremoti
  • Calamità
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche

Campania: rischio sismico e contributi per la messa in sicurezza degli edifici pubblici