FAST FIND : NW3721

Ultimo aggiornamento
24/10/2018

Garanzia provvisoria nelle gare pubbliche: prestazione, mancanza, incompletezza

DISCIPLINA DELLA GARANZIA PROVVISORIA NELLE GARE PUBBLICHE (Generalità e scopo; Raggruppamento temporaneo, avvalimento; Importo, maggiorazioni e riduzioni; Esclusioni; Forma e contenuti; Durata e svincolo; Applicazione nei settori speciali) - MANCANZA, IRREGOLARITÀ O INCOMPLETEZZA DELLA GARANZIA PROVVISORIA (Disciplina del soccorso istruttorio in relazione alla garanzia provvisoria; Costituzione al momento di presentazione dell’offerta; Mancata previsione nel bando di gara o nell’invito; Risarcimento del danno ulteriore in favore della stazione appaltante; Integrazione tardiva; Cauzione rilasciata da un operatore non abilitato; Mancata allegazione dell’autentica notarile) - IMPEGNO DI UN FIDEIUSSORE A RILASCIARE GARANZIA DEFINITIVA.
A cura di:
  • Dino de Paolis
1287951 4993034
PRESTAZIONE DELLA GARANZIA PROVVISORIA NELLE GARE PUBBLICHE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993035
Generalità e scopo

Ai sensi dell’art. 93 del D. Leg.vo 18/04/2016, n. 50 (Codice dei contratti pubblici), ai fini della partecipazione a procedure di gara pubbliche disciplinate dal medesimo Codice, l’offerta è corredata da una garanzia fideiussoria, denominata “garanzia provvisoria” (o “cauzione provvisoria”), in precedenza disciplinata dall’art. 75 del D. Leg.vo 12/04/2006, n. 163.

Ai sensi dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993036
Raggruppamento temporaneo, avvalimento

In caso di partecipazione alla gara di un raggruppamento temporaneo di imprese, la garanzia fideiussoria deve riguardare tutte le imprese del raggruppamento medesimo (si vedano: TAR Lazio, 18/01/2017, n. 878;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993037
Importo, maggiorazioni e riduzioni

Ai sensi dell’art. 93 del D. Leg.vo 50/2016, comma 1, la garanzia deve essere pari al 2% dell’importo a base di gara indicato nel bando o nell’invito (comprensivo degli oneri della sicurezza “specifici”, si veda per approfondimenti Oneri sicurezza e manodopera nei bandi di gara e nelle offerte), tuttavia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993038
Esclusioni

Ai sensi dell’art. 93 del D. Leg.vo 50/2016, comma 10, la disciplina della garanzia provvisoria non si applica agli appalti di se

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993039
Forma e contenuti

Ai sensi dell’art. 93 del D. Leg.vo 50/2016, commi 1, 2 e 3, la garanzia può essere prestata - a scelta dell’offerente - in una delle seguenti forme:

1) tramite cauzione costituita, a titolo di pegno a favore dell’amministrazione aggiudicatrice:

- con bonifico, in assegni circolari oppure in contanti (fermo restando il limite di utilizzo del contante disposto dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993040
Durata e svincolo

Ai sensi dell’art. 93 del D. Leg.vo 50/2016, comma 5, la garanzia provvisoria deve avere efficacia per almeno 180 giorni dalla data di presentazione dell’offerta, tuttavia il bando di gara o l’invito possono:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993041
Applicazione nei settori speciali

Le disposizioni in materia di cauzioni dettate per i settori ordinari dagli artt. 93 e 103 del D. Leg.vo 50/2016 possono trovare applicazione nei settori speciali solo se la lex specialis espressamente le richiami,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993042
MANCANZA, IRREGOLARITÀ O INCOMPLETEZZA DELLA GARANZIA PROVVISORIA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993043
Disciplina del soccorso istruttorio in relazione alla garanzia provvisoria

L’art. 83 del D. Leg.vo 50/2016, comma 9, autorizza l’espletamento della procedura di soccorso istruttorio per sanare le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda, ma non contempla tuttavia l’ipotesi di integrazione delle offerte o degli elementi a corredo delle stesse. Peraltro, con la nuova tipologia di soccorso istruttorio regolamentata dal Codice del 2016, il campo applicativo dell’istituto si è molto ristretto e circoscritto ai vizi meramente formali.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993044
Costituzione al momento di presentazione dell’offerta

Come visto, la normativa prevede che la garanzia provvisoria sia costituita al momento di presentazione dell’offerta.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993045
Giurisprudenza favorevole ad ammettere la sanabilità della cauzione mancante

Sul punto, diverse pronunce dei giudici amministrativi sono favorevoli a ritenere che la cauzione provvisoria non assuma la configurazione di un requisito di ammissione alla gara, che pertanto dovrebbe essere già possedut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993046
Giurisprudenza (maggioritaria) contraria ad ammettere la sanabilità della cauzione mancante

Per contro, la giurisprudenza maggioritaria, nonché l’Autorità di regolazione di settore, così come l’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato, ritengono che la cauzione costituisca parte integrante ed essenziale dell’offerta, e non mero elemento di corredo della stessa, pertanto non sanabile tramite il soccorso istruttorio (si vedano in proposito: C. Stato 10/04/2018, n. 2181, TAR Sardegna 21/04/2017, n. 275; in vigenza del precedente Codice si vedano altresì: Determ. AVCP 12/01/2010, n. 1;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993047
Mancata previsione nel bando di gara o nell’invito

Si evidenzia anche come, trattandosi di elemento ritenuto essenziale dell’offerta - fatte salve le ipotesi di esclusione espressamente previste o in facolt&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993048
Integrazione tardiva

Come visto, la cauzione provvisoria non costituisce elemento solo formale della domanda, ma essa correda e completa l’offerta. Pertanto, l’integrazione a mezzo di soccorso istruttorio della cauzione provvisoria

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993049
Cauzione rilasciata da un operatore non abilitato

La cauzione provvisoria rilasciata da un operatore non abilitato equivale a cauzione provvisoria mancante e, come tale, non può in alcun modo essere sanata alla stregua di una m

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993050
Mancata allegazione dell’autentica notarile

Il vizio formale riscontrato in una cauzione provvisoria attinente all’allegazione del foglio recante l’autent

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993051
Firma illeggibile

Laddove la lex specialis preveda l’esclusione del concorrente per l’ipotesi di “garanzia non

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993052
Concorrenti non aggiudicatari

Deve ritenersi legittima la clausola del bando che preveda l’escussione della cauzione provvisoria anche nei confron

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993053
Risarcimento del danno ulteriore in favore della stazione appaltante

È consolidato in giurisprudenza l’orientamento secondo cui la stazione appaltante può ottenere il risa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1287951 4993054
IMPEGNO DI UN FIDEIUSSORE A RILASCIARE GARANZIA DEFINITIVA

L’art. 93 del D. Leg.vo 50/2016, comma 8 (ed in precedenza l’art. 75 del D. Leg.vo 163/2006, comma 8), dispone che l’offerta deve essere corredata, a pena di esclusione, dall’impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria per l’esecuzione del contratto, qualora l’offerente risultasse affidatario.

L’impegno in discorso assolve a una funzione diver

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Provvidenze
  • Professioni
  • Finanza pubblica
  • Informatica

Emilia Romagna: sostegno all’innovazione tecnologica delle attività professionali

Contributi a fondo perduto per promuovere l’innovazione per l’ampliamento e il potenziamento dei servizi offerti per la crescita delle attività libero professionali, a supporto dei processi produttivi e dell’economia regionale. Sono ammesse spese per: acquisto di attrezzature e infrastrutture digitali, acquisizione di brevetti, licenze software, consulenze specializzate per la gestione delle applicazioni Ict e studi di fattibilità. Ammesse anche spese accessorie di carattere edilizio strettamente connesse alla installazione e posa in opera dei beni strumentali, nel limite massimo di 5.000 euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Aree rurali
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lazio: sostegno alla creazione, miglioramento o ampliamento delle infrastrutture su piccola scala

Contributo a fondo perduto fino al 100% per il sostegno agli investimenti nella creazione, miglioramento o ampliamento delle infrastrutture su piccola scala, compresi gli investimenti nelle energie rinnovabili e il risparmio energetico. Il bando intende dare attuazione ad azioni finalizzate a sostenere gli enti pubblici nel realizzare interventi volti alla conoscenza ed al monitoraggio del patrimonio ambientale, ed alla realizzazione di interventi di conservazione, riqualificazione e valorizzazione del patrimonio culturale e rurale dei villaggi, del paesaggio rurale e dei siti ad alto valore naturalistico.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica

Contributi agli enti locali per la messa in sicurezza degli edifici scolastici

La misura prevede la concessione di contributi agli enti locali per la progettazione di interventi per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. La dotazione finanziaria è pari a 50 milioni di euro. L’importo del contributo può arrivare fino all'8% dell’importo presunto dei lavori per ogni edificio scolastico.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Imprese
  • Provvidenze
  • Fonti alternative
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili

Abruzzo: fondi alle imprese per impianti da fonti rinnovabili ed efficientamento energetico

Il bando intende sostenere, con aiuti in regime di esenzione, le imprese che, all'interno di unità operative ubicate nel territorio regionale, realizzino investimenti per l’autoconsumo, volti all'efficientamento energetico o alla produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili da parte delle PMI e, per le Grandi imprese, all'installazione di impianti di cogenerazione/trigenerazione ad alto rendimento.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Enti locali

Piemonte: 2 milioni di euro per la rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici

Il bando è aperto ai Comuni piemontesi, e prevede la disponibilità di oltre 2 milioni di euro. Le risorse saranno assegnate per contribuire alla bonifica, mediante rimozione, di edifici e strutture di proprietà comunale con manufatti contenenti amianto. Gli interventi dovranno essere realizzati dai Comuni beneficiari del contributo entro il 30/11/2020. Il finanziamento regionale coprirà il 100% dell'importo netto dei costi di bonifica e dei costi per il ripristino, strettamente conseguenti alla rimozione dei manufatti contenenti amianto, oltre all'importo netto degli oneri per la sicurezza.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione
  • Autorità di vigilanza

Pubblicazione attestazioni OIV 2019

  • Inquinamento atmosferico
  • Impiantistica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Gas fluorurati a effetto serra: obblighi di comunicazione alla banca dati e tenuta dei registri

  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impiantistica
  • Inquinamento atmosferico

Gas fluorurati a effetto serra: obblighi di comunicazione alla banca dati e tenuta dei registri

15/03/2019

01/03/2019

26/02/2019