FAST FIND : AR965

Ultimo aggiornamento
15/01/2019

Guida alla "Cedolare secca" sulle locazioni

PREMESSA E QUADRO NORMATIVO; NATURA, PRESUPPOSTI E AMBITO DI APPLICAZIONE (Natura della Cedolare secca; Tributi sostituiti dalla Cedolare secca; Ambito soggettivo e oggettivo di applicazione; Applicazione in relazione ad uno solo dei comproprietari/contitolari; Precisazioni sulla figura del conduttore; Unità immobiliari di proprietà condominiale; Contratti di durata inferiore a 30 giorni nell’anno; Locazione di più immobili con lo stesso contratto; Locazione di solo una o più porzioni di unità abitative; Applicazione alle pertinenze; Sublocazioni, immobili all’estero e terreni) - LOCAZIONI CONCLUSE TRAMITE AGENZIE IMMOBILIARI - ALIQUOTE DELLA CEDOLARE SECCA (ORDINARIA E AGEVOLATA) - ESERCIZIO DELL’OPZIONE ED EVENTUALE REVOCA, CONSEGUENZE (Esercizio dell’opzione per la Cedolare secca ed eventuale revoca; Comunicazione preventiva al conduttore e rinuncia agli aggiornamenti del canone; Effetti dell’opzione ed ipotesi di pluralità di locatori) - CALCOLI DI CONVENIENZA (Variabili da considerare; Esempio pratico; Calcolo del reddito ai fini di benefici fiscali in caso di Cedolare secca; Cedolare secca e applicazione di altre detrazioni e deduzioni fiscali) - CASI PARTICOLARI CHIARITI DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE (Trasferimento di immobile locato in ipotesi di successione, donazione o cessione; Comproprietario non risultante dal contratto di locazione).
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
1247083 5272751
PREMESSA E QUADRO NORMATIVO

La “Cedolare secca” sugli affitti è l’imposta sostitutiva, istituita nel 2011, con lo scopo di promuovere la locazione di unità immobiliari abitative agevolandone fortemente la tassazione e, attraverso ciò, di portare alla luce buona parte dei rapporti “in nero”.

La riduzione dei contratti sommersi è la vera finalità perseguita dal legislatore, con il du

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272752
NATURA, PRESUPPOSTI E AMBITO DI APPLICAZIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272753
Natura della Cedolare secca

La Cedolare secca è un’imposta sostitutiva in quanto sostituisce una serie di altri tributi che, in via ordinaria, si ap

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272754
Tributi sostituiti dalla Cedolare secca

Tali tributi sono:

- l’Irpef e le addizionali comunale e regionale all’Irpef, che colpiscono il re

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272755
Ambito soggettivo e oggettivo di applicazione

L’ambito di possibile applicazione della Cedolare secca è abbastanza ristretto, essendo limitata:

- alle unità immobiliari abitative locate ad uso abitativo;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272756
Cedolare secca sugli immobili commerciali (contratti 2019)

Il comma 59 dell’art. 1 della L. 145/2018 ha previsto l’estensione della disciplina della c.d. “cedolare secca” sugli affitti (imposta sostitutiva del 21% ovvero

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272757
Applicazione in relazione ad uno solo dei comproprietari/contitolari

La Cedolare secca può essere applicata anche in relazione ad una quota soltanto del canone, in quanto ciascun locat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272758
Esempio

Se l’immobile è posseduto (a titolo di proprietà o di usufrutto) pro quota da più persone fisich

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272759
Precisazioni sulla figura del conduttore

Quanto alla figura del conduttore, la Circolare 26/E/2011 ha sottolineato che la Cedolare secca:

- non si può

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272760
Unità immobiliari di proprietà condominiale

Secondo la Circolare 26/E/2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272761
Contratti di durata inferiore a 30 giorni nell’anno

Sempre secondo la citata Circolare 26/E/2011, l’opzione per la Cedolare secca può esser

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272762
Locazione di più immobili con lo stesso contratto

Se sono locati con il medesimo contratto più immobili abitativi, il locatore può optare per la Cedolare secca anche in relazione ad alcuni soltanto d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272763
Esempio

Contratto di locazione per tre immobili con corrispettivo contrattuale complessivo annuo di 45.000 Euro:

A) immobile abitativo di categoria catastale A1, rendita catastale 1.100 Euro;

B

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272764
Locazione di solo una o più porzioni di unità abitative

L’opzione per la Cedolare secca può essere esercitata anche se il locatore ha locato soltanto una o più

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272765
Esempio

Sono stipulati i seguenti contratti di locazione per differenti porzioni di una data unità immobiliare abitativa:

- porzione A, c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272766
Applicazione alle pertinenze

La Cedolare secca trova applicazione anche per le pertinenze, senza limiti di numero, sia se locate congiuntamente all’immobile abitativo sia se

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272767
Sublocazioni, immobili all’estero e terreni

La Cedolare secca non può essere applicata con riferimento:

- ai contratti di sublocazione in quanto i relativi redditi non rientrano nella categoria dei redd

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272768
LOCAZIONI CONCLUSE TRAMITE AGENZIE IMMOBILIARI

In presenza delle normali condizioni previste dalla legge, il locatore può esercitare l’opzione per la Cedolare secca anche se fa ricorso a un’agenzia che opera come mero intermediario tra locatore e conduttore (Circolare 26/E/2011).

Il tema è stato approfondito nel corso di un “question time” alla Camera dei Deputati in data 12/03/2014 12 marzo 2014. Nell’occasione, sentita l’Amministrazione finanziaria, è stato precisato - a integrazione della Circolare 26/E/2011 - che la Cedolare secca può essere applicata anche se il proprietario dell&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272769
ALIQUOTE DELLA CEDOLARE SECCA (ORDINARIA E AGEVOLATA)

L’aliquota ordinaria della Cedolare secca è stabilita nella misura del 21% per i contratti di locazione abitativi disciplinati dal Codice civile e per quelli regolati dalla L. 431/1998, a canone libero, anche se di durata limitata (ad es., case per vacanze o per soddisfare esigenze specifiche).

In taluni casi l’aliquota della Cedolare secca è agevolata e ridotta al 10%. Tale agevolazione è stata prevista dall’art. 9 del D.L. 47/2014 per il quadriennio 2014-2017 e prorogata ulteriormente per il 2018 ed il 2019 ad opera dell’art. 1 della L. 205/2017 (comma 16). Per l’anno 2013 l’aliquota agevolata era fissata al 15% e, per il biennio 2011 - 2012, al 19%

L’aliquota ridotta è applicabile:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272770
ESERCIZIO DELL’OPZIONE ED EVENTUALE REVOCA, CONSEGUENZE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272771
Esercizio dell’opzione per la Cedolare secca ed eventuale revoca
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272772
Termini per esercitare l’opzione

Se il locatore reputa di optare per l’applicazione della Cedolare secca può farlo sin dal momento in cui procede alla registrazione del contratto di locazione, e l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272773
Esercizio dell’opzione in caso di proroga del contratto

In caso di proroga (anche tacita) del contratto di locazione, l’opzione per la Cedolare secca deve essere esercitata entro il termine di versamento dell’Imposta di registro per la prima annualità della proroga, vale a dire entro 30 giorni dal momento della ste

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272774
Opzione solo per le annualità successiva

Qualora non sia stata esercitata l’opzione in sede di registrazione del contratto o in sede di proroga, è comunque possibile applicare la Cedolare secca per le annualità successive, esercitando l’opzione entro il termine previsto per il ver

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272775
Opzione per annualità successiva in caso di pagamento anticipato dell’intera Imposta di registro

Tale modalità deve essere osservata anche nel caso in cui il contribuente abbia corrisposto l’imposta dovuta per la registrazione del contratto in unica soluzione al momento della registrazione al fine di usufruire della riduzione dell’Imposta di registro prevista dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272776
Opzione per i contratti senza obbligo di registrazione

Come già accennato, la Cedolare secca può essere applicata anche ai contratti di locazione per i quali non sussiste obbligo di registrazione: tali sono i contratti in forma di scrittura privata (purché non autenticata) di durata non superiore a 30 giorni complessivi nell’anno, durata da determinare computando t

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272777
Il modello “RLI” per la gestione dei contratti di locazione

L’Agenzia delle Entrate ha rilasciato il modello “RLI” (con le relative procedure informatiche) -

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272778
Revoca dell’opzione

L’esercizio dell’opzione vincola il locatore all’applicazione della Cedolare secca per tutta la durata del contratto o della proroga, ovvero, in caso di opzione esercitata a decor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272779
Comunicazione preventiva al conduttore e rinuncia agli aggiornamenti del canone
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272780
Rinuncia agli aggiornamenti del canone di locazione

Laddove il locatore opti per l’applicazione della Cedolare secca è sospesa, per un periodo corrispondente alla durata dell’opzione, la facoltà di chiedere l’aggiornamento del canone, anche se prevista nel contratto a qualsiasi titolo, inclusa la variazione accertata dall&rsqu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272781
Decorrenza degli aggiornamenti in caso di opzione e successiva revoca

La Circolare 26/E/2011 ha evidenziat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272782
Rinuncia in caso di immobile posseduto da più contitolari

Altra precisazione molto rilevante ai fini pratici contenuta nella

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272783
Comunicazione della rinuncia con lettera raccomandata

L’opzione non ha effetto se di essa il locatore non ha dato preventiva comunicazione al conduttore con lettera raccomandata, con la quale rinuncia ad esercitare la facoltà di chiedere l’aggiornamento del canone a qualsiasi titolo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272784
Casi di esclusione dell’obbligo di comunicare la rinuncia

L’obbligo di inviare la comunicazione preventiva di rinuncia agli aggiornamenti del canone è escluso (

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272785
Effetti dell’opzione ed ipotesi di pluralità di locatori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272786
Opzione

L’esercizio dell’opzione vincola il locatore all’applicazione del regime della Cedolare secca per l&rsqu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272787
Revoca

Il locatore può revocare l’opzione in ciascuna annualità contrattuale successiva a quella in cui &egra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272788
Presenza di più locatori

Come già segnalato, l’opzione per la Cedolare secca può essere esercitata anche se ci sono più locatori: in tali casi, l’opzione deve essere esercita distintamente da ciascun locatore con e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272789
Esempio

Contratto di locazione con corrispettivo annuo di 10.000 Euro. I locatori posseggono le seguenti quote di proprietà:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272790
CALCOLI DI CONVENIENZA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272791
Variabili da considerare

Come detto, tra i tributi che vengono meno nel caso di opzione per la Cedolare secca vi sono anche le imposte sui redditi (Irpef, addizionale comunale, addizionale regionale).

I calcoli di convenienza, per queste imposte, variano di caso in caso in quanto:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272792
Esempio pratico

Ipotizziamo un canone di locazione di Euro 10.000 annui e un locatore che ricade nello scaglione intermedio di reddito con aliquota Irpef del 38% (40,5% considerando anche le addizionali).


Nel caso di mancato esercizio dell’opzione per la Cedolare secca sono stimabili i seguenti esborsi per i vari tributi dovuti per la locazione:

- marche da bollo 96 Euro (per i tre originali del contratto), interamente a carico del conduttore;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272793
Calcolo del reddito ai fini di benefici fiscali in caso di Cedolare secca

Merita di essere sottolineato che, anche se si applica la Cedolare secca, e quindi si escludono i redditi da locazione dalla tassazione progressiva Irpef, di tali canoni bisogna comunque tenere conto per valutare se spettino o meno altri benefici fiscali o se si abbia accesso a prestazioni di natura sociale o assistenziale collegati alla situazione reddituale.

L’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272794
Cedolare secca e applicazione di altre detrazioni e deduzioni fiscali

La Cedolare secca non influenza, invece, l’applicazione di altre deduzioni e detrazioni d’imposta, quali, ad esempio, quelle per il recupero edilizio o per il risparmio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272795
CASI PARTICOLARI CHIARITI DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272796
Trasferimento di immobile locato in ipotesi di successione, donazione o cessione

L’opzione per la Cedolare secca esercitata dal dante causa, in ipotesi di successivo trasferimento mortis causa o per atto tra vivi (donazione o cessione), cessa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1247083 5272797
Comproprietario non risultante dal contratto di locazione

Se il comproprietario dell’immobile ha stipulato solo a proprio nome il contratto di locazione, senza indicare il nominativo dell’altro comproprietario che, comunque, ha sempre indicato nella dichiarazione (Unico o Mod. 730) la quota di sua spettanza del reddito derivante dalla locazione, anche quest’ultimo può comunque esercitare l’opzione per la Cedolare secca trasmettendo telematicamente il modell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Fisco e Previdenza

Compravendite e locazioni immobiliari: prontuario operativo delle imposte indirette (IVA, registro, ipotecaria e catastale)

1. DEFINIZIONI UTILI (1.1. Distinzione tra fabbricati abitativi e strumentali; 1.2. Determinazione della data di ultimazione della costruzione o dell’intervento; 1.3. Terreni edificabili; 1.4. Reverse charge (inversione contabile)) - 2. OPERAZIONI IMMOBILIARI RILEVANTI E NON AI FINI IVA - 3. REGIME DELLE COMPRAVENDITE IMMOBILIARI (3.1. Compravendite immobiliari imponibili IVA ed esenti; 3.2. Compravendite immobiliari - Riepilogo della tassazione, delle aliquote e degli importi; 3.3. Compravendite immobiliari Casi particolari; 3.4. Compravendite immobiliari Determinazione della base imponibile) - 4. REGIME DELLE LOCAZIONI IMMOBILIARI (4.1. Locazioni immobiliari imponibili IVA ed esenti; 4.2. Locazioni immobiliari - Riepilogo della tassazione, delle aliquote e degli importi; 4.3. Locazioni immobiliari - Casi particolari) - 5. TRATTAMENTO FISCALE DELLE PERTINENZE - 6. TRATTAMENTO FISCALE DELLE PERTINENZE - 7 TRATTAMENTO FISCALE DELLE CONVENZIONI URBANISTICHE E DEGLI ATTI CONSEGUENTI.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Imposte indirette
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive

Trattamento IVA costruzione, compravendita e locazione di residenze turistico alberghiere

DEFINIZIONE DI RESIDENZA TURISTICO ALBERGHIERA - TRATTAMENTO IVA DELLE RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE (IVA sui contratti di appalto per la costruzione; IVA sulle compravendite; IVA sulle locazioni; Differenza fra locazione ed altre prestazioni di servizi) - DETRAIBILITÀ DELL’IVA SU COSTRUZIONE, ACQUISTO O RISTRUTTURAZIONE.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione

La disciplina dei contratti di locazione a canone concordato ai sensi della L. 431/1998

PREMESSA - I CONTRATTI A CANONE CONCORDATO AI SENSI DELLA L. 431/1998 (Condizioni per la stipula dei contratti agevolati, transitori e per studenti universitari; Criteri per la determinazione del canone di locazione nella contrattazione territoriale; Condizioni e modalità per la stipula di contratti di locazione di natura transitoria; Condizioni e modalità per la stipula di contratti di locazione per studenti universitari; Indicazioni per i contratti da stipularsi in assenza degli accordi locali) - AGEVOLAZIONI FISCALI (Determinazione del reddito imponibile nei contratti di locazione; Riduzione del reddito imponibile per i contratti stipulati ai sensi del D.M. 16/01/2017; Riduzione dell’aliquota in caso di opzione per la c.d. “cedolare secca”; Riduzione delle imposte d’atto; Riduzione dell’aliquota IMU e TASI; Detrazioni per i conduttori; Necessità dell’attestazione ai fini delle agevolazioni fiscali).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito

Caratteristiche e disciplina delle locazioni brevi

Dopo un breve excursus sul regime civilistico delle locazioni, ci si sofferma sulla disciplina introdotta dall'art. 4 del D. L. 24/04/2017 n. 50, convertito dalla L. 21/06/2017, n. 96, relativo ai contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni, le c.d. locazioni brevi. Si dà conto inoltre del Provvedimento dell’Agenzia delle entrate del 12/07/2017, n. 132395 e della Circolare del 12/10/2017, n. 24/E, con le quali sono state illustrate e chiarite le disposizioni di cui al suddetto articolo e individuate le relative modalità di attuazione. Disponibile in allegato anche la guida dell’Agenzia delle entrate sull'argomento.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Compravendita e locazione
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Edilizia e immobili
  • Istat

Determinazione del canone di locazione immobiliare e aggiornamento con Indici ISTAT

In questo articolo, alla luce delle norme di cui alla L. 431/1998, di quelle ancora vigenti di cui alla L. 392/1978 e del Codice civile, analizziamo la disciplina relativa alla durata del contratto di locazione immobiliare, alla determinazione del canone ed al suo aggiornamento tramite gli Indici ISTAT, con le tabelle complete di questi ultimi e diversi esempi pratici di calcolo. Il tutto con riferimento alle locazioni abitative, anche quelle eventualmente ancora stipulate nel regime dell’ormai abrogato “equo canone”, ed alle locazioni di immobili ad uso diverso.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Fisco e Previdenza

Sisma maggio 2012: termine ultimo esenzione IMU per i fabbricati dichiarati inagibili

26/10/2017

17/02/2017

25/07/2016

18/03/2019