FAST FIND : AR924

Ultimo aggiornamento
17/06/2014

Il nuovo Codice deontologico degli Ingegneri italiani

Commento completo al nuovo Codice deontologico degli Ingegneri, emanato il 14/05/2014 e con il quale si è provveduto, tra l’altro, ad adeguare i precetti alle direttrici della riforma degli ordinamenti professionali resa esecutiva con il D.P.R. 137/2012. Viene dettagliatamente illustrata la nuova disciplina, cercando da un lato, tramite la costante comparazione con la precedente, di agevolare la messa a fuoco delle principali novità, dall’altro di declinare i precetti deontologici in una accezione pratica che aiuti il professionista a collocarli nell’attività quotidiana traducendoli in concreti comportamenti «deontologicamente» corretti.
A cura di:
  • Rosalisa Lancia

Dalla redazione

  • Professioni
  • Tariffa Professionale e compensi

Compensi dei professionisti: normativa e consigli pratici (preventivo, contratto, comunicazioni varie)

LA RIFORMA DELLE PROFESSIONI DEL 2012 (Principi generali; Norme di riferimento sulla riforma delle professioni) - I COMPENSI NEL NUOVO ASSETTO DELLE PROFESSIONI - INDICAZIONI PRATICHE APPLICATIVE E CONSIGLI DI COMPORTAMENTO PER IL PROFESSIONISTA (Come redigere il preventivo; Prova di aver reso il preventivo; Polizza assicurativa, titoli e specializzazioni; Come redigere il contratto; Come rendere le comunicazioni di dettaglio; Come determinare la misura dei compensi; Visto di conformità dell’Ordine/Collegio) - PERITI E CONSULENTI TECNICI D’UFFICIO.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia

Adeguata motivazione del provvedimento disciplinare e adeguata contestazione dell’addebito: istruzioni pratiche per i Consigli di disciplina di Ordini e Collegi professionali

Prendendo le mosse da vizi formali e sostanziali delle pronunce rese con riferimento a casi iniziati antecedentemente al D.P.R. 137/2012, l’obiettivo del presente lavoro è sottoporre ai nuovi Consigli di disciplina indicazioni pratiche per redigere provvedimenti sanzionatori inattaccabili sotto il profilo della legittimità e della coerenza. Si sta infatti assistendo alla creazione di una nuova categoria professionale, definibile “professionista tecnico giurista” la cui caratteristica è quella di saper coniugare due ambiti da sempre diametralmente opposti: le professioni tecniche e le professioni giuridiche.
A cura di:
  • Rosalisa Lancia
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia

Il decreto 137/2012 che attua la riforma degli ordinamenti professionali

Proponiamo in primo luogo una breve ricognizione delle norme legislative e regolamentari che sono intervenute a disciplinare gli ordinamenti professionali ed altri aspetti dell’esercizio professionale (compensi, tirocinio, società di professionisti). A seguire saranno approfonditi i temi trattati dal D.P.R. 137/2012 tramite una agevole tabella che riepiloga i punti salienti della nuova disciplina degli ordinamenti professionali.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Previdenza professionale
  • Tariffa Professionale e compensi

Riforma degli ordinamenti professionali

Un completo riepilogo dell’intervento di riforma delle attività di libera professione. Dopo la conversione in legge del decreto-legge liberalizzazioni 1/2012, che ha fatto seguito ai ripetuti e recenti provvedimenti sulla materia, si delinea una riforma delle professioni in due tempi, con le norme sull’abrogazione delle tariffe professionali e l’esercizio della professione in forma associata immediatamente vigenti, ed il corpus della riforma affidato a futuri decreti ministeriali, che dovranno essere emanati entro il 13/08/2012.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Fisco e Previdenza
  • Professioni
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Finanza pubblica
  • Lavoro e pensioni
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Appalti e contratti pubblici
  • Esercizio, ordinamento e deontologia

Anticipazioni sulle misure per lo sviluppo nella Legge di stabilità 2012

I primi commenti sul nuovo pacchetto di misure per lo sviluppo, la semplificazione burocratica ed il rilancio dell’economia, inizialmente previste in un nuovo decreto-sviluppo e poi inserite nella Legge di stabilità 2012 già approvata in Parlamento.
A cura di:
  • Piero de Paolis
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Professioni

Bolzano: aggiornamento obbligatorio installatori impianti FER

  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Professioni
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Energia e risparmio energetico
  • Professioni
  • Impiantistica
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative

Trento, aggiornamento degli installatori di impianti energetici da fonti rinnovabili

  • Impiantistica
  • Professioni
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico

Piemonte, formazione installatori impianti alimentati da FER: scadenza e proroga termine

  • Energia e risparmio energetico
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Professioni
  • Impiantistica
  • Fonti alternative

Friuli Venezia Giulia, aggiornamento degli installatori di impianti energetici da fonti rinnovabili

13/09/2018

31/07/2018

25/07/2018

17/07/2018